Rho-Monza, la protesta sale di tono

rho-mz protestaSi sono ritrovati questa mattina ed erano una settantina i partecipanti all'ultima manifestazione di protesta (solo in ordine temporale) contro il progetto di ampliamento della Rho-Monza. Un progetto devastante per il suo attraversamento di Paderno Dugnano ma anche di forte impatto per Bollate e Novate (tra i cui comuni rischia di creare un muro) e Baranzate. Proprio Baranzate è stato il luogo di ritrovo per quest'ultima pentolata, che è costantemente accompagnata da uno sciopero della fame che a Paderno stanno facendo a rotazione alcuni attivisti della protesta.

Domani, domenica, nel pomeriggio altro appuntamento per protestare al mercatino di Cormano, poi mercoledì l'attesa riunione con i sindaci per cercare di far condividere ai comuni un documento unitario (la speranza è di riuscire a coinvolgeer anche Milano, cosa che avrebbe un forte peso), domenica 29 una manifestazione di massa a Paderno Dugnano e lunedì tutti a Milano per manifestare laddove si svolgerà quel giorno la Conferenza di servizi che dovrebbe prendere le decisioni finali.