Molotov contro il comando Paderno torna a tremare

471209070353dbf8a1d3415f32f10e7bAtto intimidatorio contro il comando padernese della Polizia Locale. Attorno alle 3.30 di questa notte, ignoti hanno lanciato contro la sede di via Buozzi almeno due molotov. Due individui, tra i 20 e i 40 anni, hanno raggiunto da piazza Matteotti la sede della Polizia Locale. Lontano dall’ingresso e dalle telecamere di videosorveglianza hanno raggiunto una finestra lasciata parzialmente aperta arrampicandosi lungo la saracinesca del negozio in affitto dove è insediato il comando. Qui vi hanno fatto passare la prima bottiglia incendiaria, dopo pochi secondi una seconda molotov è stata scagliata contro la parere laterale. All’interno dell’ufficio si è sviluppato un principio di incendio che ha danneggiato parzialmente un armadio e l’arredo presente. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno spento le fiamme mentre i Carabinieri della locale Tenenza e della compagnia di Desio avviavano i rilievi. Gli agenti avevano terminato il turno serale pochi minuti prima della mezzanotte, per questo non vi sono stati feriti. Al momento viene mantenuto il massimo riserbo, nessuna pista è stata esclusa proprio per la varietà di attività compiute dalla Polizia Locale padernese. La memoria torna al 22 febbraio 2012, quando nottetempo l’ingresso principale è stato sventrato dall’esplosione di un ordigno rudimentale, le indagini affidate al Nucleo investigativo di Monza però non hanno ancora dato un nome ai due responsabili.

Simone Carcano