IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

Cambiamo l’Italia per rispetto di Giovanni

La crisi, questa maledetta crisi da cui l’Italia sta faticosamente cercando di riemergere, ha fatto un’altra vittima, e non è la prima nella nostra zona, purtroppo. Venerdì scorso a Bollate si è tolto la vita un piccolo imprenditore, un uomo stimato, una brava persona, un grande lavoratore, che ha sudato per anni e anni per costruirsi un futuro, ma alla fine si è sentito tradito. Tradito da chi? Probabilmente da un Paese che sa tutelare i diritti dei lavoratori dipendenti ma non sa tutelare i diritti di chi lavora in proprio, rischiando del suo. Sì, perchè se un imprenditore non paga un suo dipendente, il Tribunale del lavoro è molto rapido, giustamente, nel condannarlo a pagare. Ma se un lavoratore autonomo non riesce a farsi pagare, la Giustizia impiega anni per riconoscergli i suoi diritti, e i costi sono tutti a suo carico. Proprio questa è la ragione che ha portato alla tragedia di Giovanni, l’imprenditore di Bollate: non era uno sciagurato, era un imprenditore serio, ma non riusciva a farsi pagare i crediti che aveva e alla fine non ce l’ha più fatta. A lui dobbiamo il massimo rispetto, alla sua famiglia le più sincere condoglianze, ma per tutti Giovanni è un simbolo, il simbolo di un’Italia ingiusta che dobbiamo cambiare. Dobbiamo crederci, facciamolo per lui e per chi come lui ha perso la vita.

Piero Uboldi

 

TI POTREBBE INTERESSARE...

Soldi ai ladri e ai disonesti Il reddito di cittadinanza, se l’Italia fosse un Paese normale, potrebbe anche essere una cosa bella: dare soldi a chi non ne ha per stimolarlo a trov...
I “vecchi” sono noiosi? “Io non vado alla cena degli Alpini, perché lì ci sono solo vecchi”. Così mi sono sentito rispondere da un amico, o meglio, da un poveretto superficia...
Estinzione Facciamo un gioco. Sapete quanti Italiani vivono oggi nel nostro Paese? Siamo all’incirca 60 milioni. E sapete quanti Italiani ci saranno tra cent’...
Politici ladri e preti pedofili? I politici sono tutti ladri e i preti tutti pedofili. Ormai c’è gente che ha preso il vizio di andare in giro a dire così e non si vede quasi mai ness...
Ora legale: c’è dietro una fregatura… L’Unione Europea ha deciso di abolire il cambio di ora tra solare e legale, “poiché così vogliono i cittadini!”, ha tuonato il presidente della Commis...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook


prima pagina Notiziario

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita  

SCEGLI L’ABBONAMENTO !