Bollatese viene sfiorato dai proiettili di un cacciatore

cacciatore

Si è corso un grave rischio a causa di un cacciatore per nulla responsabile a Bollate a poche decine di metri da un'abitazione. Il proprietario della casa infatti si trovava nei pressi della sua proprietàvicino al canale scolmatore, quando, come lui stesso ci racconta: “Ho sentito due forti botti e i pallini viaggiare ad una distanza alquanto ravvicinata, tanto da andare a infilarsi nei pressidi di una parte della recinzione che circonda la mia proprietà”. Dopo di che ha avvistato i cacciatori che cercavano di colpire un'anatrata sempre nella sua proprietà. Quando il proprietario si è lamentato del fatto il cacciatore ha risposto stizzito che, non essendoci alcun cartello di divieto, lui poteva tranquillamente cacciare in quella zona. Quando è stato inseguito dai volontari del Wwf, l'uomo si è giustificato dicendo che aveva problemi deambulatori che gli impedivano di cacciare più lontano. Un vero pericolo è in circolazione.   

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.