IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

Le campane lo disturbano Paderno, lo urla dall’altare

Sbigottimento e indignazione generale durante la Messa, interrotta bruscamente da un ignoto che ha additato le campane come responsabili della propria insonnia. Sono da pochi minuti trascorse le 8 di domenica scorsa e nella parrocchia di Cassina Amata, frazione di Paderno Dugnano, è in corso la primissima celebrazione. Un centinaio di fedeli ascoltano la lettura del Vangelo, sull’altare a leggere vi è don Simone Arienti. A un certo punto la porta sul fondo si apre ed entra un uomo. Un fedele in ritardo? No, un contestatore inferocito. Il 40enne punta subito al pulpito. Con passo svelto percorre la navata centrale, sale i pochi gradini dell’altare e raggiunge il prete dietro al leggio intento nella sua lettura. Lo scansa e gli strappa il microfono. Inizia a inveire contro i fedeli e ad agitarsi goffamente. Il motivo di quell’ira fuori luogo sono le campane. Suonano troppo presto, per lui. Si sentono fino in via Bolivia, sottolinea. E così non riesce a dormire. Le urla proseguono per una manciata di secondi. Poi appagato si guarda attorno e se ne va. Tra le panche ricolme di fedeli vi è sgomento e indignazione. Alcuni cercano di seguirlo anche all’esterno della parrocchia, ma lui con passo svelto si dilegua parlando al telefono. Nel frattempo, don Simone scosso da quanto accaduto accusa un mancamento. Viene portato in sagrestia, beve un bicchiere d’acqua per riprendersi. Dopo alcuni attimi, eccolo ricomparire sul pulpito. Riprende la parola: minimizza, ironizza. “Una persona di buon senso viene a parlarne, questo è solo uno sfogo – chiosa don Simone – I primi rintocchi si sentono alle 7, gli ultimi alle 22. Siamo nella norma”.
Simone Carcano

TI POTREBBE INTERESSARE...

Il nuovo notiziario in edicola, fate il pieno di ... Il nuovo numero de “il notiziario” è in tutte le edicole dei nostri 30 comuni, tra le province di Milano, Como, Varese e Monza-B...
Paderno piange Pietro Boggia L’ultimo saluto al pr... Non ce l’ha fatta nella sua battaglia contro un male che da tre anni lo stava consumando. Pietro Boggia, amato insegnante di musica e stimato...
Due maledetti gradini L’Italia è un Paese che, a volte, rasenta la follia. Ci sono persone che vanno in fallimento gettando sul lastrico decine di famiglie ...
“Mi hanno rubato l’auto” ma non è vero, incastrato... Ha finto che gli avessero rubato l’auto per incassare i soldi dell’assicurazione. Ma il suo piano è fallito ed è...
Computer ritirati perchè… odorano di pipì di... Molti utenti Dell hanno fatto notare che uno degli ultimi modelli di compuer portatile, il Latitude 6430u Ultrabooks, odora di ...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook

notiziario prima paginaLa nuova edizione è già disponibile!

Acquistala in edicola !

Oppure sfogliala in formato digitale

Scarica la nostra App gratuita