IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

Dirigente regionale di Saronno trovato morto nel lago

Franco PiccoStamattina alle 8 è stato ritrovato dai gruppi impegnati nelle ricerche il corpo senza vita di Franco Picco, 56enne di Saronno,  dirigente di Regione Lombardia,  scomparso   venerdì a mezzogiorno. L'allarme era scattato nel pomeriggio di ieri quando sono stati ritrovati i remi della barca che il saronnese ormeggiava abitualmente a Gavirate. Proprio lì le forze dell'ordine hanno trovato l'auto del direttore geberale del settore Ambiente e  Agricoltura. All'interno della vettura c'era  uno zainetto con i documenti dell'uomo. La svolta è arrivata stamattina con il ritrovamento della salma che ora sarà sottoposta ad accertamenti autoptici. "Esprimiamo il nostro più sentito cordoglio alla famiglia e lo ricordiamo come un dirigente tra i migliori della nostra Amministrazione". Lo dicono, oggi, in una nota congiunta, il presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni e l'assessore all'Agricoltura Gianni Fava

Ulteriori  approfondimenti su "il notiziario" in edicola venerdì 6 dicembre. 

TI POTREBBE INTERESSARE...

Trenord, aperta la nuova biglietteria della stazio... Trentaduemila viaggiatori nei feriali; 16mila al sabato e 12mila la domenica. Sono questi i numeri della stazione di Saronno che da vener...
Droga “fatta in casa” a Saronno, arres... Coltivava cannabis in casa per ricavare marijuana e hascisc da immettere direttamente sul mercato: un 29enne di Lazzate è stato arrestato da...
Frode fiscale, la Guardia di Finanza di Saronno se... La Guardia di Finanza di Saronno ha sequestrato beni per 5 milioni di euro ad un noto avvocato, titolare di uno studio ben avviato e con una vasta ...
Un appartamento nel centro di Saronno come base de... Un etto di cocaina, 25 grammi di hashish, bilancini di precisione, materiale atto al confezionamento delle dosi e un telefono cellulare provento di...
Botte al bar tra due settantenni per questioni di ... Una violenta lite in un bar del centro a Saronno, a metà mattina. Protagonisti due settantenni, motivo scatenante: “Questioni di donne...
CONDIVIDI !