Ciclista travolto su tangenziale: ricoverato con prognosi riservata

Saronno elicottero 118Un ciclista cerca di scansare un podista e viene a sua volta travolto da un furgone il cui conducente lo stava superando. E' accaduto questa mattina a Caronno Pertusella, sul tratto della “tangenzialina” che collega la città a Cesate e a Garbagnate. In gravi condizioni l'uomo che si trovava in sella alla bicicletta, un caronnese di 63 anni, ricoverato in prognosi riservata all'ospedale San Gerardo di Monza.

La dinamica è al vaglio degli agenti municipali, che hanno svolto i rilievi. Secondo una prima ricostruzione il ciclista, provenendo dal Brico sulla Varesina in direzione del cavalcavia di Cesate, ha sterzato bruscamente dopo avere incrociato il podista contromano: in quel momento, alle sue spalle arrivava la Fiat Doblò di un 36enne di Cogliate, che se l'è trovato davanti mentre cercava di sorpassarlo e non è riuscito a evitarlo. L'impatto è stato molto forte: il ciclista ha sbattuto la testa contro il parabrezza del Doblò, ed è stato proiettato a diversi metri di distanza, finendo addosso al podista. Ha riportato un trauma cranico con sospetta commozione cerebrale, per cui è stato accompagnato con l'elisoccorso al San Gerardo. Illeso l'automobilista che l'ha travolto, che rischia una denuncia per lesioni colpose, mentre il podista se l'è cavata con leggere contusioni.