IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

Gino e Maria lo capiscono, i ministri no

Tra i tanti, c'è anche il problema carceri in Italia. Fanno schifo, non sono degne di un paese civile (come altre cose, del resto). E' un problema che si trascina da almeno trent'anni nei quali si sono succeduti vari ministri della Giustizia, incapaci di trovare soluzioni realmente efficaci e limitatisi a promuovere l'introduzione di provvedimenti di indulto e amnistia (5 volte dal 1981, l'ultima nel 2006) per cercare di svuotare le celle. Eppure il signor Gino e la signora Maria, che non hanno mai fatto i ministri, ma sono due tra i nostri preziosissimi lettori, un'idea geniale per evitare il sovraffollamento delle carceri l'avevano avuta, anzi, addirittura due: costruirne di nuove o, meglio, utilizzare i tanti immobili abbandonati dello Stato, tra i quali anche numerose ex caserme militari in disuso. Però, Gino e Maria vorrebbero anche che i Tribunali fossero molto più rapidi a decidere se uno in carcere ci deve andare davvero perchè è colpevole e si spera di rieducarlo (funzione principale della detenzione), evitando che molta gente ci finisca quasi “per caso” (un quinto della popolazione carceraria è ancora in attesa del primo grado di giudizio) e, magari, che si riesca a far scontare in patria la pena agli stranieri (un terzo della popolazione carceraria). Prima di pensare all'ennesimo indulto.

Gabriele Bassani

 

TI POTREBBE INTERESSARE...

Ora legale: c’è dietro una fregatura… L’Unione Europea ha deciso di abolire il cambio di ora tra solare e legale, “poiché così vogliono i cittadini!”, ha tuonato il presidente della Commis...
L’Amaretto di Saronno Oggigiorno è possibile viaggiare all’estero anche spendendo pochi soldi: confrontarsi con altre popolazioni è sempre un’esperienza di vita importante,...
Il Parmigiano nuoce alla salute Quand’ero bambino mia madre mi diceva di mangiare il “Parmigiano”, perché mi faceva bene. Dal 27 settembre prossimo, molto probabilmente, io dovrei de...
Gli stranieri e i pensionati Il presidente dell’Inps Tito Boeri, durante la sua relazione annuale, ha dichiarato che l’Italia deve ringraziare gli stranieri (quelli regolari e con...
La fantasia al potere Un tempo, nell’epoca “sessantottina”, andava di moda lo slogan “La fantasia al potere”, un sogno che in realtà neppure chi lo urlava credeva fosse rea...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook


PRIMA PAGINA notiziario

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita  

SCEGLI L’ABBONAMENTO !