IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

L’Erasmo diventa scuola d’eccellenza italiana

erasmoA Bollate c’è una scuola che è stata riconosciuta a livello ministeriale come un’eccellenza di livello nazionale. Si tratta dell’Erasmo Da Rotterdam di via Varalli.
Venerdì mattina si è tenuta una conferenza stampa organizzata dalla scuola stessa insieme all’onorevole Eleonora Cimbro per spiegare il senso di questoriconoscimento. Perchè la presenza di Cimbro? Perchè l’onorevole ha svolto in modo esemplare il ruolo di legame tra il territorio e le istituzioni ha capito il valore del software “Erasmo in rete” e lo ha portato fin nelle stanze del Ministero dell’Istruzione di Roma, dove è stato accolto, capito e “premiato".
Tutto nasce dalla novità del registro elettronico, ormai obbligatorio in tutte le scuole che si basa su un programma informatico che ogni scuola deve acquistareda alcuni fornitori privati, i cui programmi sono stati “accreditati” dal Ministero. L’Erasmo da ben dieci anni utilizza un programma simile, che si chiama appunto “Erasmo in rete”, dunque è già molto avanti, ma, ed è qui il problema, non avrebbe potuto usare il suo eccezionale programma poiché non era accreditato dal Ministero.
L’onorevole Cimbro ha fatto suo il problema, ha portato i rappresentanti dell’Erasmo a Roma al Ministero, dove li hanno ascoltati, hanno capito il valore dell’esperienza e hanno concesso anche al loro programma l’accreditamento.
Così non solo lo potranno usare a Bollate, ma lo potranno offrire anche ad altre scuole, anche perchè sotto diversiaspetti è più avanzato rispetto a quelli dei privati.
“Questo percorso – ci spiega Cimbro – non solo ha portato all’accreditamento, ma anche al riconoscimento dell’Erasmo come scuola d’eccellenza italiana, un valore che può essere da stimolo per la crescita stessa dei ragazzi”.
La dirigente Rosaria Pulia spiega che, quando lei è arrivata all’Erasmo, quest’attività era già partita, così come il laboratorio di robotica. "Ora siamo arrivati al Ministero grazie alla collaborazione dell’onorevole Cimbro e ai docenti che si sono attivati in prima persona. L’Erasmo non diventa eccellenza oggi, lo è sempre stato ma non era capito”.
Il prossimo grande obiettivo è portare all’Erasmo l’Ifts, la Scuola di formazione tecnica superiore, per dare ai diplomati una ulteriore specializzazione.
In Italia c’è bisogno di lavoro specializzato, ce n’è bisogno per i giovani della nostra zona.

TI POTREBBE INTERESSARE...

Furti a San Martino: preso il ladro I Carabinieri della Tenenza di Bollate mercoledì pomeriggio hanno arrestato un uomo, un 52enne di nazionalità algerina, colto sul fatto mentre rubava...
Ecco i personaggi dell’anno dei nostri paesi... Nella nuova edizione de “il notiziario” diamo ampio spazio ai 6 “personaggi dell’anno” eletti da voi lettori. Per ciascuna area di diffusione del nost...
Dirigente sportivo derubato dagli stessi ragazzi a... Giovedì scorso tre ragazzi di Bollate sono andati a una partita di calcio organizzata presso il Centro Sportivo Easy Village di Origgio. L'allenato...
Sgominata banda di spacciatori albanesi, quattro ... I Carabinieri della Compagnia di Rho (Mi) hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Mi...
Giovani dediti a vandalismi, furti e spaccio, rapi... Il nuovo numero de “Il notiziario” si apre con uno sguardo generale su diversi episodi che vedono protagonisti in negativo dei giovanissimi. Ragazzi d...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook

prima pagina notiziarioLa nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita