IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

L’Erasmo diventa scuola d’eccellenza italiana

erasmoA Bollate c’è una scuola che è stata riconosciuta a livello ministeriale come un’eccellenza di livello nazionale. Si tratta dell’Erasmo Da Rotterdam di via Varalli.
Venerdì mattina si è tenuta una conferenza stampa organizzata dalla scuola stessa insieme all’onorevole Eleonora Cimbro per spiegare il senso di questoriconoscimento. Perchè la presenza di Cimbro? Perchè l’onorevole ha svolto in modo esemplare il ruolo di legame tra il territorio e le istituzioni ha capito il valore del software “Erasmo in rete” e lo ha portato fin nelle stanze del Ministero dell’Istruzione di Roma, dove è stato accolto, capito e “premiato".
Tutto nasce dalla novità del registro elettronico, ormai obbligatorio in tutte le scuole che si basa su un programma informatico che ogni scuola deve acquistareda alcuni fornitori privati, i cui programmi sono stati “accreditati” dal Ministero. L’Erasmo da ben dieci anni utilizza un programma simile, che si chiama appunto “Erasmo in rete”, dunque è già molto avanti, ma, ed è qui il problema, non avrebbe potuto usare il suo eccezionale programma poiché non era accreditato dal Ministero.
L’onorevole Cimbro ha fatto suo il problema, ha portato i rappresentanti dell’Erasmo a Roma al Ministero, dove li hanno ascoltati, hanno capito il valore dell’esperienza e hanno concesso anche al loro programma l’accreditamento.
Così non solo lo potranno usare a Bollate, ma lo potranno offrire anche ad altre scuole, anche perchè sotto diversiaspetti è più avanzato rispetto a quelli dei privati.
“Questo percorso – ci spiega Cimbro – non solo ha portato all’accreditamento, ma anche al riconoscimento dell’Erasmo come scuola d’eccellenza italiana, un valore che può essere da stimolo per la crescita stessa dei ragazzi”.
La dirigente Rosaria Pulia spiega che, quando lei è arrivata all’Erasmo, quest’attività era già partita, così come il laboratorio di robotica. "Ora siamo arrivati al Ministero grazie alla collaborazione dell’onorevole Cimbro e ai docenti che si sono attivati in prima persona. L’Erasmo non diventa eccellenza oggi, lo è sempre stato ma non era capito”.
Il prossimo grande obiettivo è portare all’Erasmo l’Ifts, la Scuola di formazione tecnica superiore, per dare ai diplomati una ulteriore specializzazione.
In Italia c’è bisogno di lavoro specializzato, ce n’è bisogno per i giovani della nostra zona.

TI POTREBBE INTERESSARE...

Bollate, via Roma chiude mercoledì per lavori dell...  A causa di lavori urgenti su un impianto di Enel, dovuti a problematiche emerse lo scorso weekend, il prossimo mercoledì 25 luglio via Roma verr...
Terribile incidente a Senago, morto motociclista ... Un terribile scontro in moto contro un’auto è costato la vita ieri sera ad un motociclista 62enne di Bollate. Luigi Radice è morto un’ora dopo il r...
Controllo di vicinato, anche Bollate aderisce al p... Anche Bollate aderisce al controllo di vicinato promuovendo sul suo territorio il progetto di sicurezza partecipata. L'Amministrazione di Bollate...
Bollate, sabato notte a tutta birra: auto sfonda u... Auto contro un cancello nella notte tra sabato e domenica, torna al centro del dibattito la sicurezza stradale di Bollate. In particolare quella del q...
Riciclo a Bollate diventa divertimento La piattaforma ecologica di via Pace sta diventando sempre più una fucina di idee per il riciclo. Dopo l'albero di Natale addobbato tutto con oggett...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook


notiziario prima pagina

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita  

SCEGLI L’ABBONAMENTO !