IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

CALCIO – L’Ardor continua bene il 2014, nuova vittoria contro Cisanese

ArdorLazzateFormazione Continua il 2014 vincente dell’Ardor Lazzate che, sul campo del centro sportivo di Cesate, piega la resistenza della Cisanese all’ultimo respiro. Vittoria di carattere per l’undici di Mister Anania al termine di un match iniziato con circa 10 minuti di ritardo a causa di un malessere che ha bloccato nel riscaldamento l’assistente di linea Sig. Chiello (trasportato in ospedale per accertamenti) e che è stato diretto per altri 50 minuti dal solo arbitro con l’aggiunta di due guardialinee di società in attesa dell’arrivo del “sostituto” dello sfortunato Chiello. Negli undici di partenza Anania conferma la formazione vittoriosa con la Real Milano col solo avvicendamento in porta tra Deidda e Demarchi; solo panchina per l’ultimo arrivato Vaglio. Sul fronte opposto formazione tipo per Maffioletti con la sola assenza dello squalificato Arrigoni. Partono meglio gli ospiti, con tanto pressing alto e ripartenze: all’11’ è Dell’Oro a sfondare sulla sinistra e a mettere al centro un delizioso assist per Bosis, anticipato provvidenzialmente da Vitale. L’Ardor inizialmente fa fatica e si presenta dalle parti di Locatelli solo al 24’: Castelnuovo, ben servito da Marinoni, salta sullo stop Spreafico ma calcia di poco alto sopra la traversa avversaria. L’occasione migliore per gli orobici è al 27’: Frigerio salta Vitale ed entra palla al piede in area di rigore servendo Bosis per un facile tap in che viene però stoppato da uno straordinario Deidda che vola alla sua destra a negare la gioia del gol alla punta ospite. Pian piano però l’Ardor esce dal guscio e inizia a rendersi veramente pericolosa: Gramegna, al minuto 38, crossa dalla destra trovando, non voluto, il palo a Locatelli battuto. Dopo 2 minuti è invece Marinoni a scaldare i guantoni del numero 1 della Cisanese con una sventola da fuori area. Portiere che diventa assoluto protagonista al 45’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, togliendo letteralmente dalla rete un colpo di testa a botta sicura di Parravicini. Parravicini che sulla ribattuta viene agganciato da dietro da Brizzolara ma l’arbitro, salomonicamente, fischia la fine del tempo.

La ripresa parte con il volo plastico di Deidda che devia in angolo una velenosa punizione di Erba. Ma l’Ardor ora è padrona della partita e alla Cisanese non resta altro che difendersi. Al 6’ Nannini fa da boa per Galli che entra in area da sinistro e cerca l’assist di esterno per l’accorrente Gramegna; Locatelli in uscita anticipa l’ala lazzatese che, altrimenti, avrebbe potuto colpire a botta sicura. Al 9’ è invece Castelnuovo a sfondare sempre sull’out di sinistra, ma provvidenziale, sulla sua conclusione, è la deviazione di Brizzolara in corner. Al 13’ altre proteste dei locali per un’evidente trattenuta in area ai danni di Parravicini. Al 23’ è il neoentrato Panin a trovare l’angolino basso alla sinistra di Locatelli che però si allunga e devia in angolo. Il gol è nell’aria, ma il gol lo segna la Cisanese: minuto 32, Locatelli rinvia lungo per Rota che stoppa di destro e al volo, scivolando, conclude a rete dai 20 metri trovando una traoiettoria beffarda che termina la sua corsa sotto l’incrocio dei pali. Doccia gelata per i gialloblu ed 1 – 0 Cisanese. Ma l’Ardor di Anania ha un carattere immenso e, palla al centro, si ributta in avanti e, al 38’, impatta. Il corridoio buono è ancora quello di sinistra dove Da Silva non riesce a contrastare le folate locali; questa volta è Marinoni a cercare e trovare fortuna, dopo aver saltato due difensori, con un destro che termina la sua corsa nell’angolino basso alla sinistra di Locatelli. 1-1 a Cesate! E non è finita qui. Al 40’ Panin, incontenibile sulla destra mette al centro: Locatelli anticipa Nannini di pugno, la palla finisce sui piedi di Castelnuovo che, a porta sguarnita, colpisce debolmente dando la possibilità alla Cisanese di liberare. Ma al primo dei 5 minuti di recupero ecco il gol vittoria. Azione sulla fascia destra, Bertin crossa, sponda di Nannini di testa e gran staffilata di destro di Perrone che insacca mandando in estasi il tifo di marca Ardor! È il 2 – 1 su cui il Sig. Rosami fischia la fine della contesa. Prossimo appuntamento per l’Ardor, tra sette giorni, è contro la Base 96 Seveso per un derby che si prospetta molto combattuto.

Ardor Lazzate: Deidda, Bertin, Vitale (dal 21’ s.t. Panin), Marinoni, Scaccabarozzi, Parravicini, Segale (dal 37’ s.t. Perrone), Gramegna, Nannini, Castelnuovo, Galli (dal 16’s.t. Cicola). A disp: Demarchi, Vago, Motta, Vaglio. All: Anania

Cisanese: Locatelli R., Da Silva, Spreafico, Locatelli L., Rota M., Brizzolara, Erba, Frigerio, Bosis (dal 43’ s.t. Gallo), Dell’Oro (dal 39’ s.t. Isacchi), Rota C. A disp: Galigani, Sala, Leonelli, Colombo, Todeschini. All: Maffioletti

Arbitro: Sig. Rosami di Carrara

Reti: 32’ s.t. Rota C. (C), 38’ s.t. Marinoni (A), 46’ s.t. Perrone (A)

Ammoniti: Nannini, Cicola, Panin, Perrone (A), Erba, Bosis (C). Espulsi: nessuno. Tempo di recupero: 0’ + 5’. Calci d’angolo: 7 – 5 Ardor Lazzate.

TI POTREBBE INTERESSARE...

Dalla Robur Saronno alla Nazionale, Stefano commis... Dalla Robur alla Nazionale: Stefano Monticelli, allenatore della Robur Special, formazione di calcio per atleti disabili, che fa parte della gloriosa ...
CALCIO / Mazza esonerato, non è più l’allen... Da venerdì Andrea Mazza non è più l'allenatore del Saronno. A questo punto è stato decisivo il ko a Lodi co...
Calcio:Senago non cambia: Bruno-Rossiello per risa... Il duo Bruno e Rossiello pronti per ricreare una squadravincenteUn’ultima stagione che verrà ricordata per tutto ciò che di neg...
Parma calcio, il limbiatese Manenti nuovo presiden... il presidente Giampietro Manenti (foto da Fcparma.com)Nello stesso giorno in cui la Gazzetta dello Sport svela il “drammatico” bilancio...
Da Ceriano alla Coppa dei Campioni, gli 80 anni di... Giovedì 15 gennaio, ha compiuto 80 anni un grande del calcio italiano, purtroppo dimenticato da molti, a cominciare dai media che pure ...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook


prtima pagina notiziario

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita  

SCEGLI L’ABBONAMENTO !