IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

Pugni e calci fuori da scuola Video choc finisce sul web

aggrUna ragazza presa a calci e pugni da una coetanea per strada davanti a scuola a Bollate, mentre gli altri studenti osservano senza intervenire, senza rispondere alle richieste di aiuto da parte della vittima. Anzi, qualcuno riprende tutta la scena col telefonino e la “posta” su Facebook. Nel giro di un paio d'ore quelle immagini vengono viste già da novemila persone, come in una sorta di frenetico passaparola. Prima di sera, giovedì 6 febbraio, le "condivisioni" attraverso il social network  sono addirittura più di 50mila, il video sta ormai diventando "virale".  Scene vergognose, di cui vi proponiamo soltanto un'immagine fissa e oscurata del momento in cui la vittima riceve un calcio in testa, senza pubblicare il link che conduce alla pagina Facebook, poiché nel filmato sono chiaramente riconoscibili i volti di alcuni protagonisti minorenni e non vogliamo essere noi stessi parte di un gioco al massacro.
Il video mostra una ragazza che picchia a calci in testa e a sberle una coetanea in via Varalli a Bollate, fuori dall'Itsos, senza che nessuno tra i molti giovani presenti intervenga, finchè finalmente una ragazza separa le due giovani e pone fine all'aggressione.
L'aggressione, ci dicono nostre fonti, è avvenuta martedì, ma solo oggi, giovedì, qualcuno ha postato il video su Facebook. I carabinieri già nel primissimo pomeriggio di oggi avevano acquisito il filmato e avviato le indagini. I genitori della ragazza aggredita hanno presentato denuncia dopo che la preside, saputo del filmato, li ha immediatamente avvisati. I carabinieri hanno già identificato la responsabile, ma non classificano l'atto come bullismo, bensì come aggressione dovuta a quanto pare a ragioni sentimentali. La Polizia postale, intanto, sta cercando di far rimuovere il video da Facebook.
Su questa grave vicenda troverete un articolo anche sul Notiziario in edicola da domani.

TI POTREBBE INTERESSARE...

Quattro spacciatori arrestati, tre sono immigrati ... I carabinieri di di Mozzate, nel corso della giornata di ieri, hanno arrestato 4 spacciatori di droga che operavano nella zona, di cui 3 immigrati irr...
Brandisce coltellino da ubriaco: denunciato tunisi... Si sono vissuti lunghi minuti di paura martedì mattina nella zona tra la stazione di Bollate centro, la via Caduti Bollatesi e la via Monte Sabotino. ...
Crisi Superdì: lavoratori in corteo davanti alla v...  E’ scesa per le strade oggi pomeriggio, martedì, la protesta dei quasi mille lavoratori del gruppo Superdì, che attendono ormai da mesi di cono...
Varesina chiusa dalle 21 di stasera a Garbagnate M...  La strada ex statale Varesina rimarrà chiusa al traffico questa sera, venerdì 5 ottobre, e questa notte (tra venerdì 5 e sabato 6) a Garbagnate ...
Doppio scudetto per il Bollate Softball giovanile In attesa della semifinale scudetto per la Serie A1, che il Bollate disputerà questo fine settimana in casa contro il Forlì, la società del Bollate So...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook


prima pagina Notiziario

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita  

SCEGLI L’ABBONAMENTO !