IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

#dadoveiniziare

Il nuovo presidente del Consiglio, Matteo Renzi, è il più giovane della storia della Repubblica e certamente il più comunicativo, tanto che, in uno dei primi giorni da premier, ha lanciato il suo primo tweet alle 6,43, con tanto di foto del cortile interno di Palazzo Chigi, a dimostrare di essere già al lavoro. A quell'ora, negli uffici di Roma, di gente al lavoro ce n'era sicuramente poca: ma il dramma è che lo stesso si potrebbe dire anche per le 12 ore successive e per tanti uffici pubblici, non solo di Roma. Guai a generalizzare; siamo i primi testimoni di dipendenti pubblici corretti, precisi e che ci tengono davvero al loro lavoro e a quello che rappresenta per la collettività. Ma non possiamo far finta di non vedere quotidianamente migliaia di persone che hanno uno stipendio garantito e ipertutelato in un ufficio pubblico, e passano gran parte della giornata al bar, nei negozi o in giro per commissioni personali o semplicemente alla scrivania a far nulla. Le Iene lo hanno mostrato in tv, per l'ennesima volta, l'altra sera. Renzi ha tante idee ma pochissimi soldi per realizzarle: può cominciare a trovarli qui, tagliando i tanti “stipendifici” inutili nella pubblica amministrazione, cominciando dai dirigenti, certo, ma poi scendendo pure fino agli ultimi livelli, se se lo meritano, perchè dovrebbe ben sapere che per tanti suoi coetanei ancora oggi persino i 1200 euro al mese, tredicesima, permessi e ferie pagate, sono un miraggio e lo resteranno per sempre.

Gabriele Bassani

 

TI POTREBBE INTERESSARE...

Il Parmigiano nuoce alla salute Quand’ero bambino mia madre mi diceva di mangiare il “Parmigiano”, perché mi faceva bene. Dal 27 settembre prossimo, molto probabilmente, io dovrei de...
Gli stranieri e i pensionati Il presidente dell’Inps Tito Boeri, durante la sua relazione annuale, ha dichiarato che l’Italia deve ringraziare gli stranieri (quelli regolari e con...
La fantasia al potere Un tempo, nell’epoca “sessantottina”, andava di moda lo slogan “La fantasia al potere”, un sogno che in realtà neppure chi lo urlava credeva fosse rea...
L’Italia che ci piace Noi Italiani siamo troppo spesso inclini a piangerci addosso, a lamentarci dei difetti della nostra Italia senza vederne le potenzialità. Fa dunque...
Lo sciopero dei cuochi La notizia è di quelle che possono far sorridere, ma che nascondono in sé qualcosa di preoccupante. A Las Vegas, capitale americana del gioco d’azza...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook


notiziario prima pagina

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita  

SCEGLI L’ABBONAMENTO !