IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

Vuole gettarsi dal Comune, vicesindaco lo salva all’ultimo

Tragedia evitata all'ultimo secondo mercoledì pomeriggio in Comune a Ceriano Laghetto, dove un uomo ha tentato di gettarsi da una finestra al secondo piano del Palazzo municipale, ma è stato afferrato e trattenuto dal vicesindaco, Roberto Crippa, che se lo è trovato davanti all'improvviso. E' successo tutto in pochi, concitatissimi secondi, poco prima delle 17,30. L'uomo, un 65enne già noto da anni ai Servizi sociali del Comune, con numerosi e gravi problemi economici e di salute, si è presentato per l'ennesima volta nei corridoi del Municipio. Probabilmente avrebbe voluto chiedere un ulteriore sostegno economico rispetto alle altre forme di aiuto già garantite negli anni dal Comune (la vicenda è piuttosto complessa e delicata). Sta di fatto che ad un certo punto l'uomo si è avvicinato alla finestra, l'ha aperta e si è sporto con una gamba e buona parte del busto, urlando la sua intenzione di farla finita. In quell'istante passava nel corridoio il vicesindaco Crippa che si è avventato sull'uomo riuscendo ad afferrarlo per il collo e a tirarlo verso l'interno, nonostante il peso fosse ormai sbilanciato verso l'esterno. Lo stesso Crippa ha iniziato a gridare chiedendo aiuto. “Ho sentito le grida e sono accorso subito” -ha raccontato un agente immobiliare che era presente in Comune per delle pratiche. “Ho visto la situazione e ho aiutato il vicesinaco a trascinare all'interno quell'uomo e poi a tenerlo fermo a terra”. A quel punto è partita la richiesta di soccorsi e sul posto è intervenuta un'ambulanza e una pattuglia dei carabinieri. L'aspirante suicida è stato portato in una stanza separata per cercare di tranquillizzarlo, mentre il vicesindaco Crippa ha accusato un malore, dovuto allo sforzo profuso e al forte stato di shock. Per questo motivo è intervenuta sul posto una seconda ambulanza. L'uomo che ha tentato il suicidio è stato trasferito all'ospedale di Saronno, mentre il vicesindaco Crippa è stato accompagnato all'ospedale di Garbagnate per accertamenti e ha dovuto saltare il consiglio comunale, l'ultimo del mandato amministrativo, in programma di lì a pochi minuti.

TI POTREBBE INTERESSARE...

Ferragosto in stazione con il sindaco, presidio an... Il presidio istituzionale in stazione, con sindaco (al centro seduto) vicesindaco e assistente sociale Mare, montagna, lago? No, il sindaco di Cer...
Tenta di gettarsi sotto il treno, ritardi sul traf... Traffico ferroviario in tilt, questa sera verso le 19, a causa di un tentativo di suicidio: un uomo di 60 anni ha provato a togliersi la vita facendos...
Minacce per rinunciare all’acquisto del terr... Minacce esplicite per rinunciare ad acquistare un terreno all’asta: i carabinieri arrestano due fratelli sessantenni. Nelle prime ore del mattino, i c...
Ceriano, Dante Cattaneo polemico contro la provinc... Il sindaco di Ceriano Laghetto Dante Cattaneo polemizza contro la provincia di Monza e Brianza a proposito del mancato taglio dell'erba lungo le strad...
Cormano, omicidio-suicidio in azienda: figlio ucci... Omicidio-suicidio nella notte alla Nuova Seri Cart di Cormano, tre i morti nell'azienda di via Zara. La tragedia è avvenuta nella serata di lunedì, ma...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook


notiziario prima pagina

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita  

SCEGLI L’ABBONAMENTO !