Il farmacista batte la preside Paderno, trionfo di Alparone

vittoriaSarà Marco Alparone a guidare la città di Paderno Dugnano per i prossimi cinque anni. Nonostante il turno di ballottaggio, è il centrodestra capitanato dal farmacista di Cassina Amata a vincere le elezioni amministrative battendo l’avversaria renziana. Il centrosinistra guidato dalla preside Antonella Caniato si è fermato al 44.90% contro il 55.10% ottenuto da Alparone, un divario emerso già nella prima tornata elettorale dello scorso 25 maggio. In cui la differenza tra i due candidati è stata di oltre 2300 voti. Con l’affluenza che si è fermata al 51.07%, nella giornata di ieri 10.412 padernesi hanno scelto di riconfermare alla guida della città Marco Alparone. Invece il nome di Antonella Caniato è stato indicato da 8.484 elettori. Entro tre settimane si insedierà il nuovo consiglio comunale e la nuova giunta nata dalla coalizione di partiti tradizionali come Forza Italia, Lega Nord, Nuovo Centro Destra e Fratelli d’Italia, oltre a due liste civice Vivere Paderno e Paderno Dugnano Cresce.