IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

La Rai sciopera? Non mi dispiace

Mercoledì si è svolto lo sciopero dei giornalisti Rai contro i tagli imposti dal governo. Non sappiamo quanti italiani abbiano condiviso l’iniziativa dei nostri colleghi, noi sicuramente no. Non la condividiamo perchè conosciamo, purtroppo, gli sprechi della Rai e i privilegi di cui gode una certa categoria di giornalisti in Italia. Con la scusa che “la Rai è un baluardo della democrazia”, non si riesce mai a mettere ordine in un colosso che a volte sembra un pozzo nero. Ci dicono che tagliare i soldi al servizio pubblico è un attentato alla libertà, ma la libertà di chi? Secondo voi la Rai è un servizio pubblico libero? Una volta il Tg1 era della Dc, il Tg2 dei socialisti e il Tg3 del Pci; poi è arrivata la seconda repubblica, sono cambiati i nomi e gli equilibri, il Tg1 in un certo periodo è diventato filo Forza Italia, il Tg2 filo Lega e il Tg3 filo Pd, con qualche variazione sul tema a seconda dei governi. Secondo voi questa è libertà? E’ garanzia di democrazia? Secondo noi questo è essere asserviti alla politica.

Allora ben vengano i tagli, ben venga il risparmio. Anzi, secondo noi, vista la crisi che c’è, due dei tre canali della Rai dovrebbero essere venduti: per garantire la democrazia basterebbe Rai Uno, se fosse davvero indipendente e libera.

Giusto per la cronaca: a causa dei tagli, la Rai non ha potuto mandare in Brasile ai Mondiali centinaia di giornalisti e tecnici per coprire le (poche) partite che ha acquistato. Forse non avremo il giornalista e la telecamera personalizzata alle spalle di Prandelli a cogliere le sue smorfie, ma in fondo… chi se ne frega!

Piero Uboldi

TI POTREBBE INTERESSARE...

Viviamo tutti sopra una “Santa Barbara” Noi, sinceramente, non vogliamo guastarvi questo inizio di 2019 facendovi preoccupare inutilmente, però, mettendo insieme notizie che non trovate né s...
Un grazie sincero per i 10 centesimi Il nuovo anno si apre per il Notiziario e i suoi lettori con un piccolo aumento del prezzo di copertina, che passa da 1,40 a 1,50 euro. Erano anni che...
I nuovi ricchi e i gilet gialli Non c’è più la classe media, si è allargato troppo il divario tra i ricchi e i poveri. E’ questo il messaggio che da qualche settimana stanno lancian...
Il Grande Fratello Il Grande fratello per molti di noi oggi non è altro che una trasmissione televisiva i cui concorrenti sono spiati notte e giorno dalle telecamere. Sp...
L’uomo dio La notizia è di quelle che, a pensarci bene, lasciano senza fiato: in Cina il genetista He Jiankui ha annunciato di aver creato i primi esseri umani g...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook


prima pagina Notiziario

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita  

SCEGLI L’ABBONAMENTO !