IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

Gli animalisti e gli umaniani

Ci sono persone che non indossano pellicce perché disprezzano chi uccide gli animali. Ci sono persone che non mangiano carne perché aberrano la barbarie dei macelli. Ci sono persone che non bevono il latte perché rifiutano i sistemi di allevamento industriale degli animali.

Chi di noi non conosce almeno un animalista, un vegetariano o un vegano? Tutti ne conosciamo qualcuno e, secondo noi, è una bella cosa che ci sia questa sensibilità. Ma quanti di voi conoscono un “umaniano”? Il messaggio di Sos rinvenuto da una ragazza nei jeans cinesi che aveva comprato in un negozio europeo non è che l’ultimo di una serie di appelli che arrivano dall’Asia sulle condizioni di sfruttamento e di schiavismo che troppa gente subisce per produrre oggetti a basso costo per l’occidente, ma non si sente mai nessuno dire che si rifiuta di indossare magliette o vestiti o scarpe fatti in oriente e privi di una sorta di certificato di “garanzia umana”, perché potrebbero essere prodotti col lavoro di schiavi.

Abbiamo la sensibilità di pensare agli animali ma non sembriamo avere la stessa attenzione per i nostri simili, per pretendere di sapere se i prodotti che usiamo sono fatti rispettando la dignità dell’uomo e i diritti dei lavoratori. Chi se ne frega se sono schiavi, l’importante è avere la maglietta all’ultima moda.

Piero Uboldi

TI POTREBBE INTERESSARE...

Noi stiamo con gli Alpini Domenica scorsa c’è stata la grande Adunata degli Alpini a Trento, una festa che ha coinvolto 300mila persone in un clima di genuina festa, perché gli...
L’uomo deve saper usare il martello C’è una mia amica che sostiene che “un uomo vero deve saper usare il martello”. Non sorridete, non ci sono doppi sensi nelle sue parole, nella sua gen...
Muoia Sansone, con tutti i filistei Da due mesi esatti in Italia stiamo assistendo a un triste spettacolo: le forze politiche cercano di accordarsi per formare un governo, però non ci ri...
I preti, i baristi e… i cani Una volta nella nostra società i sacerdoti avevano un ruolo fondamentale, un ruolo di confessori ma anche di saggi consiglieri, sempre tenuti al sacro...
Londra è peggio di Napoli Secondo voi è più pericoloso vivere a Napoli o a Londra? Io penso che a qualunque persona di buon senso venga da dire: a Napoli! Invece non è così, Lo...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook


prtima pagina notiziario

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita  

SCEGLI L’ABBONAMENTO !