IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

Germania – Brasile: 7 a 1

L’hanno vista in molti, l’hanno saputo tutti: martedì sera ai Campionati Mondiali di calcio è andata in scena una storia che va al di là di una semplice partita di pallone. Si sono incontrati, anzi, scontrati due mondi e il risultato si è visto: l’organizzazione contro la fantasia, la durezza contro l’estro, la freddezza contro l’emotività. Hanno vinto l’organizzazione, la freddezza e una certa dose di cattiveria: 7 a 1 per la Germania sul Brasile.

E’ stato bello ascoltare i commenti della gente il giorno dopo, perché tutti avevano qualcosa da dire, ma, scavando fino in fondo, si poteva notare che la gente si divideva in due gruppi: i “buoni di cuore” e i “freddi di cuore”. La maggior parte, i buoni, erano dispiaciuti, perché è sempre triste veder umiliare le persone, specie nello sport; l’altra parte, i freddi, erano ammirati dalla determinazione dei tedeschi, che non hanno mollato neppure quando stavano stravincendo, hanno voluto umiliare il Brasile e pareva quasi ne godessero.

Ma, cattiveria o no, freddezza o no, qualcosa dai tedeschi dovremmo imparare anche noi. Basta guardarli in faccia quando cantano l’inno nazionale all’inizio della partita: nessuno di loro ha la cresta, nessuno ha il codino, nessuno ha le ciglia rifatte, nessuno è ricoperto da tatuaggi. L’esatto contrario di tanti nostri coccolatissimi calciatori italiani. Forse un po’ di normalità farebbe bene anche ai nostri, che a volte in campo più che calciatori sembrano fotomodelle.

Piero Uboldi

TI POTREBBE INTERESSARE...

Il Parmigiano nuoce alla salute Quand’ero bambino mia madre mi diceva di mangiare il “Parmigiano”, perché mi faceva bene. Dal 27 settembre prossimo, molto probabilmente, io dovrei de...
Gli stranieri e i pensionati Il presidente dell’Inps Tito Boeri, durante la sua relazione annuale, ha dichiarato che l’Italia deve ringraziare gli stranieri (quelli regolari e con...
La fantasia al potere Un tempo, nell’epoca “sessantottina”, andava di moda lo slogan “La fantasia al potere”, un sogno che in realtà neppure chi lo urlava credeva fosse rea...
L’Italia che ci piace Noi Italiani siamo troppo spesso inclini a piangerci addosso, a lamentarci dei difetti della nostra Italia senza vederne le potenzialità. Fa dunque...
Lo sciopero dei cuochi La notizia è di quelle che possono far sorridere, ma che nascondono in sé qualcosa di preoccupante. A Las Vegas, capitale americana del gioco d’azza...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook


notiziario prima pagina

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita  

SCEGLI L’ABBONAMENTO !