IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

Quei dannati Tg della sera

Ho diversi amici stranieri che mi prendono in giro, in quanto italiano, dicendo che noi italiani parliamo con le mani, guidiamo da cani e siamo sempre in ritardo. Sul fatto di parlare con le mani, io replico che è un pregio, non un difetto, perché è più simpatico, più bello da vedere e perfino più chiaro. Sul fatto di guidare male, riesco a replicare (un po’ a stento) che spesso abbiamo fretta perché siamo un popolo attivo, che non sta mai fermo. Ma sull’essere un popolo che non conosce la puntualità… su quello non ho scampo, non posso neppure arrampicarmi sui vetri: è vero. Consigli comunali convocati alle 20,30 che iniziano sempre alle 20,50, film in tv previsti alle 21,10 che iniziano sempre 5 minuti dopo, treni che non spaccano mai il secondo, appuntamenti tra amici sincronizzati con la clessidra anziché con l’orologio. Solo le partite di calcio da noi cominciano puntuali. Però… però c’è un’eccezione che mi fa imbestialire: i Tg della sera. Quei dannati Tg non iniziano mai in ritardo, cominciano sempre in anticipo! I Tg delle 20 di RaiUno e Canale 5 si fanno una concorrenza così idiota che ciascuno cerca di cominciare qualche secondo prima dell’altro, proprio come nella sfida degli orologi tra Peppone e Don Camillo. Così, secondo dopo secondo, si è arrivati addirittura a iniziare il Tg delle 20 alle 19,56. E io che cosa dico ai miei amici? Che siamo un popolo di ritardatari… che si credono pure furbi.

Piero Uboldi

TI POTREBBE INTERESSARE...

Ora legale: c’è dietro una fregatura… L’Unione Europea ha deciso di abolire il cambio di ora tra solare e legale, “poiché così vogliono i cittadini!”, ha tuonato il presidente della Commis...
L’Amaretto di Saronno Oggigiorno è possibile viaggiare all’estero anche spendendo pochi soldi: confrontarsi con altre popolazioni è sempre un’esperienza di vita importante,...
Il Parmigiano nuoce alla salute Quand’ero bambino mia madre mi diceva di mangiare il “Parmigiano”, perché mi faceva bene. Dal 27 settembre prossimo, molto probabilmente, io dovrei de...
Gli stranieri e i pensionati Il presidente dell’Inps Tito Boeri, durante la sua relazione annuale, ha dichiarato che l’Italia deve ringraziare gli stranieri (quelli regolari e con...
La fantasia al potere Un tempo, nell’epoca “sessantottina”, andava di moda lo slogan “La fantasia al potere”, un sogno che in realtà neppure chi lo urlava credeva fosse rea...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook


prima pagina notiziario

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita  

SCEGLI L’ABBONAMENTO !