IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

Niente più soldi per il mutuo: case pignorate

caseIl problema della casa sta divenendo una piaga: sempre più famiglie rischiano di finire sulla strada perché non sono in grado di pagare l'affitto o la rata del mutuo. Addirittura c'è chi potrebbe dover lasciare il suo appartamento, dove abita da anni e che credeva avrebbe tenuto per tutta la vita, perché è già stato messo all'asta in quanto pignorato.

A Cislago la giunta Biscella ha deciso di siglare un accordo formale con Aler Varese per affidargli la gestione di alcuni alloggi comunali destinati ai casi più urgenti. Significativo il recente acquisto di una casa per destinarla ai casi più gravi, evitando il ricorso all'albergo. La giunta di Caronno Pertusella ha invece approvato nuovi finanziamenti per il progetto di housing sociale “Alloggi solidali e Luoghi ospitali”, attivato in mini appartamenti assegnati a famiglie sfrattate, che non hanno nessun altro posto dove vivere, per un “periodo ponte”, fino a quando non avranno riacquistato la propria autonomia economica. A gestirli è la Fondazione San Carlo

Super lavoro per i volontari delle Caritas, alle prese con l'aggravarsi delle nuove povertà. Basti pensare alle centinaia di famiglie e single aiutati col pagamento della spesa e delle bollette, con la fornitura di pacchi alimentari e vestiti. Una quantità esorbitante, dovuta alla perdita del lavoro. Sempre più persone, infatti, vanno nei Centri di Ascolto parrocchiali per chiedere sostegno economico: non riuscendo più ad arrivare a fine mese, hanno un gran bisogno di soldi, ma le Caritas fanno quel che possono con le poche risorse disponibili. A Cislago, in particolare, è servito parecchio il progetto “Adotta una famiglia”, che ha permesso di accantonare somme (anche di poche decine di euro) versate mensilmente dai cislaghesi a nuclei familiari in difficoltà. Fra chi viene aiutato ci sono anche piccoli imprenditori e professionisti che hanno dovuto chiudere l'attività dopo essere falliti e da allora non sanno come sopravvivere.

TI POTREBBE INTERESSARE...

Si scioglie l’associazione dei commercianti:... Si è sciolta l’associazione dei commercianti Distretto 21042 di Caronno Pertusella e a farne le spese sono… le luminarie: niente luci di Natale, quest...
L’acqua di Caronno torna potabile: revocata ... Dopo una settimana in cui a Caronno Pertusella bisognava bollire l’acqua, è stata revocata l’ordinanza del sindaco Marco Giudici: le ultime analisi ch...
Superdì, accordo per vendere 15 negozi; per ora fu... Venduti i primi 15 negozi della catena Superdì-Iperdì. Accordo raggiunto nella notte, poche ore prima dell’incontro al Ministero dello Sviluppo eco...
Al via a Caronno una scuola di arabo: “Per i... Con una delibera approvata nei giorni scorsi, la giunta di Caronno Pertusella ha accolto la richiesta dell’associazione Attadamun di Solaro di mettere...
Palloncini colorati e striscioni per dire addio al... Tanti palloncini bianchi e dorati, fatti volare in cielo fra gli applausi e, in sottofondo, le commoventi note dell’“Hallelujah". E’ così che l...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook


prima pagina notiziario

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita  

SCEGLI L’ABBONAMENTO !