Riduzione di spesa: le radiografie le facciamo col succo d’ananas

140929Spending review al succo d'ananas: invece del farmaco Lumirem si usa il succo d'ananas come liquido di contrasto per le risonanze magnetiche.
Succede al Policlinico Sant'Orsola di Bologna, che ha abbassato questa specifica voce di spesa da 14mila a 380 euro in due anni.
Il succo d'ananas, rispetto al Lumirem, dà gli stessi effetti dal punto di vista clinico, con vantaggi non solo dal punto di vista economico: il paziente, infatti, deve bere del succo di frutta e non un "beverone" farmacologico. Per alcuni esami questa "soluzione" è
stata adottata già due anni fa, testando circa 800 pazienti.