Cesate: caso di scabbia, timori a scuola

scabbia  Un caso di scabbia è stato rilevato a Cesate: uno studente è rimasto colpito dalla malattia, che non è pericolosa ma è estremamente fastidiosa: è una malattia contagiosa della cute, causata da un parassita invisibile ad occhio nudo che si sviluppa sotto la pelle e che può avere un periodo di incubazione di 60 giorni.

Ad esserne stato colpito è uno studente cesatese che, appena i sanitari se ne sono resi conto, è stato lasciato a casa da scuola per evitare che il contagio si potesse diffondere. Ma la situazione viene tenuta sotto monitoraggio poiché tale contagio potrebbe già essere avvenuto. Per questo l’Asl ha diffuso una lettera a tutte le famiglie per tranquillizzarle sulla situazione ma al tempo stesso per sensibilizzarle al controllo.

Trovate un articolo sulla vicenda sul Notiziario in edicola da domani, venerdì 21 novembre.