IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

Custode del cimitero a Cormano Rapinatore di super a Paderno

rapina_arresto_padernoAlla mattina faceva il custode del cimitero di Cormano, poi alle 12.30 quando terminava il suo impiego assunto tramite una cooperativa vestiva i panni del rapinatore. O meglio: sciarpa, cappuccio e occhiali da sole. Sempre gli stessi. In mano pistole e coltelli, così rapinava supermercati. Sempre con una spalla, un altro balordo che però proprio durante uno di questi colpi è stato fermato dallo stesso direttore del supermercato rapinato due volte in appena cinque giorni. Era il 16 febbraio, quando il numero uno dell’IperDì di via Nenni a Paderno Dugnano ha reagito a quell’ennesima irruzione. Lo ha abbattuto lanciandogli un bidone dei rifiuti. Ne è nata una colluttazione, conclusa con l’arrivo dei Carabinieri. Uno dei due rapinatori che agiva con una Matiz rossa, risultata rubata pochi giorni prima, era al fresco. Mancava ora il complice che aveva colpito cinque giorni prima nello stesso punto vendita con le stesse armi e persino i medesimi abiti. Il fiuto investigativo dei Carabinieri di Paderno Dugnano sotto la guida del Tenente Salvatore Marletta assieme ai colleghi della Compagnia di Desio hanno portato a un’abitazione di Cormano. Dalle parti di via Beccaria, si sono presentati i militari con le manette in mano. Il 55enne è stato arrestato con l’accusa di rapina a mano armata. Preziose sono state le intercettazioni telefoniche e le immagini registrate nel punto vendita, oltre a quelle filmate durante il furto della Matiz rossa. In casa del balordo che lavorava come custode del campo santo di Cormano i Carabinieri hanno rinvenuto pistole, coltelli e taglierini utilizzati nei colpi. La prima rapina è dell’11 febbraio e ai due, un 42enne e un 55enne, è fruttata ben 2mila euro; il bottino della seconda invece cinque giorni più tardi è stato di 1200 euro con l’arresto del primo malvivente. Ora le indagini si sono concluse con le manette ai polsi anche al custode del cimitero.

Simone Carcano

TI POTREBBE INTERESSARE...

Maxi inseguimento in contromano lungo viale Lombar... Alla vista dei Carabinieri si è dato alla fuga in pieno orario di punta risalendo in contromano viale Lombardia. Ha poi perso il co...
J-ax e Fedez in arrivo a Paderno, primi autografi ... Sale l’attesa a poche ore dall’uscita di  ‘Comunisti col rolex’. E a questo conto alla rovescia si aggiunge q...
Da Paderno a Palazzo Pirelli, mattinata in consigl... Settantotto studenti di Paderno Dugnano in visita a Palazzo Pirelli. Ha partecipato anche la scuola media don Minzoni di Palazzolo all’inizia...
Nascosti in una baracca con un fucile, arrestati a... Sono stati sorpresi in una baracca con all’interno un fucile per questo dovranno rispondere di ricettazione e detenzione di armi e t...
CONDIVIDI !