Pesca “miracolosa”: cala la lenza e salva…un capriolo

150407Strana pesca in Abruzzo: un giovane ha recuperato, a circa un miglio dalla costa di Giulianova, un capriolo che nuotava verso il largo.
Probabilmente l’esemplare era sceso lungo il fiume Tordino per arrivare al mare, dopo essersi smarrito.
L’animale è stato tratto in salvo e poi consegnato al corpo forestale dello Stato che, accertate le sue buone condizioni di salute, lo ha
liberato nel Parco dei Calanchi ad Atri. Una vera fortuna per il piccolo capriolo che, diffi cilmente, sarebbe giunto da solo in salvo.