IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

Uomini e mucche

In queste settimane l’Italia è scossa dall’invasione di uomini e donne che giungono dall’Africa. Qualcuno li chiama migranti, qualcun altro clandestini, in effetti sono in gran parte dei migranti clandestini, è un dato di fatto. Noi non vogliamo qui affrontare il tema dell’accoglienza, poiché è troppo personale, ognuno di noi valuta se sia più importante dare una speranza a queste persone o preservare le nostre comunità. Ciò che ci fa riflettere, però, è la nostra amata Europa: vi ricordate quando i produttori di latte facevano le barricate e i blocchi stradali per impedire l’arrivo del latte straniero in Italia? Il Governo fece rimuovere tali blocchi, perché noi avevamo delle quote di latte straniero che dovevamo importare per forza, poiché deciso dall’Europa: c’era chi aveva molto latte e allora noi dovevamo prenderlo, perché gli accordi sono accordi. Ebbene, adesso, col dovuto rispetto per gli esseri umani, sta accadendo qualcosa di simile al contrario: in Italia sbarcano centinaia di migliaia di stranieri, tutta l’Europa è d’accordo che non si possono lasciar affondare i barconi, tutti dicono che quegli esseri umani vanno salvati, ma nessuno vuole prendersi una quota di tali uomini e donne: Gran Bretagna e Ungheria hanno già detto no, Francia e Germania dicono sì a patto che l’Italia si tenga tutti gli altri (e sono moltissimi). Una beffa.

Insomma, a noi impongono le quote di latte per il bene delle mucche e dell’economia, ma loro non accettano le quote di esseri umani. Davvero una bella Europa abbiamo costruito.

Piero Uboldi

TI POTREBBE INTERESSARE...

Ora legale: c’è dietro una fregatura… L’Unione Europea ha deciso di abolire il cambio di ora tra solare e legale, “poiché così vogliono i cittadini!”, ha tuonato il presidente della Commis...
L’Amaretto di Saronno Oggigiorno è possibile viaggiare all’estero anche spendendo pochi soldi: confrontarsi con altre popolazioni è sempre un’esperienza di vita importante,...
Il Parmigiano nuoce alla salute Quand’ero bambino mia madre mi diceva di mangiare il “Parmigiano”, perché mi faceva bene. Dal 27 settembre prossimo, molto probabilmente, io dovrei de...
Gli stranieri e i pensionati Il presidente dell’Inps Tito Boeri, durante la sua relazione annuale, ha dichiarato che l’Italia deve ringraziare gli stranieri (quelli regolari e con...
La fantasia al potere Un tempo, nell’epoca “sessantottina”, andava di moda lo slogan “La fantasia al potere”, un sogno che in realtà neppure chi lo urlava credeva fosse rea...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook


prima pagina notiziario

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita  

SCEGLI L’ABBONAMENTO !