In fuga per 50 chilometri Arrestati tre pregiudicati

carabinieri_padernoIn fuga per oltre cinquanta chilometri a bordo di un’auto sprovvista di assicurazione e colpita da fermo amministrativo. Sono così finiti in manette con l’accusa di resistenza e violenza a pubblico ufficiale. A bordo del veicolo vi erano un 20enne e un 26enne in compagnia di un 41enne che si trovava alla guida. Nella notte tra mercoledì e giovedì, l’auto vagava per le vie di Paderno Dugnano a fari spenti. Lo zigzagare sospetto non è passato inosservato a una pattuglia dei Carabinieri che all’altezza di via Santi ha intimato l’alt. Di tutta risposta i tre hanno ingranato la marcia dando inizio a un inseguimento durato oltre cinquanta chilometri. Si sono lanciati in Milano-Meda a folle velocità per attraversare il centro di Monza e poi Novate Milanese e Bollate. In via Moro a Rho le forze dell’ordine hanno avuto la meglio riuscendo a bloccare i tre pregiudicati. L’auto è risultata intestata a terzi, ma era sprovvista di assicurazione e colpita dal provvedimento di fermo amministrativo. Rimangono ancora ignote le cause della fuga.