Dodici rapine dei fratelli Panda Ora in manette, colpi a Solaro

rapina_arresto_padernoSono stati soprannominati ‘fratelli Panda’. Proprio perché arrivavano nei piazzali dei supermercati a bordo di un vecchio pandino risultato rubato. Sarebbero dodici i colpi compiuti ai danni dei minimarket nel secondo semestre del 2015.

Già in carcere per reati analoghi, i ‘fratelli Panda’ sono stati raggiunti da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere dopo le rapine tra Milano e la Brianza. I due fratelli abitavano a Bollate e Rho.

Ingente il bottino dei vari colpi messi a segno nella zona, uno di questi anche a Solaro, oltre che Nova Milanese, Lentate sul Seveso e altri paesi della Brianza. In uno di questi è rimasto ferito anche un cassiere. Le indagini sono partite proprio dal mezzo usato una costante nei dodici assalti.

Ora si trovano nel carcere di San Vittore a Milano.