Arrestato pusher della movida Viveva tra Senago e Limbiate

spaccio_drogaDue chili di hashish, ottocento grammi di marijuana, 25mila euro in contanti e un chilo di cocaina purissima pronta a essere ‘tagliata’.

E’ quanto ha rinvenuto la Polizia del Commissariato di Milano in una casa disabitata di Senago. A fare da padrone nell’immobile in vendita uno spacciatore di origini calabresi residente a Limbiate.

Secondo quanto ricostruito dalla Polizia, l’uomo riforniva la ‘Milano bene’ di corso Como. A lui sono arrivati dopo l’arresto nei giorni scorsi di un altro spacciatore di 41 anni.

Dopo appostamenti e pedinamenti, gli investigatori sono arrivati alla casa senaghese, al suo interno non vi erano mobili ad eccezione di un mobile e un tavolo su cui erano riposte le sostanze stupefacenti e contanti di piccolo taglio provenienti dall'attività di spaccio per un totale di 25mila euro.