IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

Brexit

Nella giornata di ieri in Gran Bretagna, in Irlanda del Nord e a Gibilterra si è votato per decidere se il Regno Unito debba restare nell'Unione Europea o debba uscirne. Nel momento in cui scriviamo non si sa ancora l'esito di tale referendum, ma voi che state leggendo lo sapete già, poiché lo spoglio è avvenuto nella notte, così venerdì mattina si sa già tutto.

Ed è un esito che riguarda direttamente non solo i britannici ma anche noi, poiché le conseguenze sull'economia europea di questa scelta toccheranno tutti.

Onestamente non sappiamo dirvi se sia meglio o peggio che il Regno Unito lasci la Ue, ma una cosa la sappiamo per certo: nessuno sa esattamente che conseguenze potrebbe avere l'uscita britannica dall'Unione Europea, nessuno può prevedere davvero che cosa succederebbe.

E questo è preoccupante. Vi ricordate quando si passò dalla lira all'euro? Gli esperti di economia tracciarono scenari di ogni tipo, ci fu chi disse che sarebbe aumentato il consumo, chi disse il contrario, però in Italia quasi nessuno prevedette ciò che poi è accaduto, cioè che in breve tempo molti prezzi sono raddoppiati poichè si intese 1 euro = 1000 lire. Per tutti noi fu una bella fregatura, ma nessuno fu in grado di prevederla prima.

Lo stesso vale ora per la Gran Bretagna: cosa accadrà se uscirà? C'è chi delinea scenari apocalittici, chi dice che i britannici vivranno meglio. Ma la sola certezza in questo momento è che le sale scommesse britanniche danno per probabile la non uscita dalla Ue. Almeno loro sanno prevedere il futuro? Ditecelo voi, adesso.

Piero Uboldi

TI POTREBBE INTERESSARE...

L’uomo deve saper usare il martello C’è una mia amica che sostiene che “un uomo vero deve saper usare il martello”. Non sorridete, non ci sono doppi sensi nelle sue parole, nella sua gen...
Muoia Sansone, con tutti i filistei Da due mesi esatti in Italia stiamo assistendo a un triste spettacolo: le forze politiche cercano di accordarsi per formare un governo, però non ci ri...
I preti, i baristi e… i cani Una volta nella nostra società i sacerdoti avevano un ruolo fondamentale, un ruolo di confessori ma anche di saggi consiglieri, sempre tenuti al sacro...
Londra è peggio di Napoli Secondo voi è più pericoloso vivere a Napoli o a Londra? Io penso che a qualunque persona di buon senso venga da dire: a Napoli! Invece non è così, Lo...
Gli stereotipi dei provincialotti I romeni sono tutti ladri, le donne ucraine sono tutte badanti, i russi sono tutti ricchi, gli arabi picchiano tutti le donne, i tedeschi sono tutti c...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook


La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita  

SCEGLI L’ABBONAMENTO !