Sorpreso a rubare in una casa: ladro in manette a Limbiate

carabinieri_cusanoLa tempestiva chiamata ai Carabinieri di Limbiate ha consentito di trarre in arresto un ladro mentre si trovava ancora nell’appartamento letteralmente con le mani nel sacco.

E’ successo sabato sera, poco prima delle 23, il balordo incensurato, classe 1984, aveva preso di mira una villetta bifamiliare sul confine con Varedo. I rumori per forzare la porta hanno allarmato i vicini che hanno immediatamente telefonato alle forze dell’ordine.

Giunti sul posto, i Carabinieri hanno notato la porta socchiusa e una volta all’interno dell’abitazione hanno sorpreso l’uomo impegnato a rovistare in armadi e cassetti. Il ladro non ha saputo spiegare il motivo della sua presenza ed è stato così arrestato con l’accusa di furto in abitazione in atto.

Nel frattempo sono stati avvisati i proprietari di casa che si trovavano a una festa privata poco distante. Il rumeno si trova ora agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima previsto per la giornata di oggi.