Arese e il lavoro a ‘Il Centro’ Tutti i numeri delle assunzioni

centro_AreseI giovani di Arese e le loro famiglie, che aspiravano a trovare un posto di lavoro al “Centro”, sono in gran parte delusi per come sono state gestite le assunzioni.

La conferma della situazione viene direttamente dalla stessa proprietà del centro commerciale più grande del nord Italia che ha fatto conoscere i dati ufficiali riguardanti le assunzioni, a tre mesi dall’inaugurazione.

Ecco i dati: a fronte di 2.911 candidature presentate dai cittadini di Arese e Lainate le effettive assunzioni al centro commerciale sono state 295, 149 delle quali a tempo indeterminato (il dato va tuttavia completato aggiungendo che gli obblighi per l’operatore prevedevano 200 assunzioni dai due Comuni e che dei 2.911 candidati, 1.390 hanno rinunciato in sede di selezione).

A ben guardare, la totalità dei dati forniti, sembrerebbe curiosamente essere andata meglio a chi ha presentato domanda da altri Comuni che non fossero quelli tutelati dall’accordo di Programma (Adp), ovvero Arese e Lainate.

Per esempio i residenti di Garbagnate, Bollate, Rho, Milano, Cesate, Caronno, Origgio hanno presentato 3511 domande di lavoro (obbligo di assunzione per 200), 707 delle quali sono state soddisfatte con 215 assunti a tempo indeterminato. Le candidature definite alla voce ‘Altro’ sono invece state 3.887 (obbligo di assunzione per 100) e di queste ne sono state accettate 1465, 475 delle quali a tempo indeterminato.

A livello complessivo a fronte di 10329 domande presentate con 7135 rinunce in corso di selezione hanno trovato lavoro al centro commerciale complessivamente 2467 persone: 295 aresini o lainatesi.