Furti di bici da Saronno a Solaro Oltre a 100 telefoni: tre al fresco

carabinieriUn marocchino di 33 anni di Rovellasca, un connazionale di 60 residente a Saronno e due coniugi di Solaro. Sono i responsabili di furti di biciclette e di altro materiale per un valore di oltre 50mila euro custodito nelle rispettive abitazioni.

Ventidue biciclette, quindici televisori, dieci computer e un centinaio di cellulari. E’ quanto hanno scoperto i Carabinieri di Turate partendo dall’ennesimo furto di biciclette avvenuto all’esterno del supermercato Sigma di Rovellasca.

La bicicletta da donna sottratta giovedì scorso ha permesso di risalire al 33enne a cui carico vi erano altri due furti analoghi registrati il 23 luglio e l’8 agosto. Invece dalla perquisizione dell’abitazione del marocchino di Saronno sono state scoperte altre sette bici a cui si aggiungono le quindici rinvenute a Solaro. A cui si aggiunge altra refurtiva tra televisori e utensili edili per un valore complessivo di 50mila euro. Sono scattate le denunce per ricettazione.