Ai domiciliari a Saronno, va dal pusher a Solaro nelle Groane

carabinieri_parco

Era ai domiciliari a Saronno, ma è stato pizzicato dalle parti di Solaro all’interno del Parco delle Groane. Per di più in compagnia di altri individui con precedenti per spaccio. E’ finito in manette ed è stato processato per direttissima il saronnese P.M. di 42 anni.

L’uomo è stato notato dai Carabinieri di Cesano Maderno presenti nelle aree boschive per prevenire il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti a ridosso delle stazioni della linea Saronno-Seregno.

Il saronnese è stato arrestato, nonostante dallo scorso giugno si trovasse ai domiciliari. Da controlli più approfonditi è risultato anche reticente. Un mese fa è stato pizzicato dai carabinieri di Garbagnate Milanese in giro per la città.