IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

I tedeschi sono stupidi?

Nelle scorse settimane il parlamento della Vallonia, regione del Belgio, è stato “bastonato” poiché aveva bloccato col suo voto (per ragioni validissime) il trattato di libero scambio commerciale Ue-Canada. Non era ammissibile che il popolo di quella piccola regione ostacolasse un enorme business. Alla fine anche la Vallonia è capitolata, pur con delle teoriche garanzie.

Noi italiani le pressioni della finanza mondiale le conosciamo molto bene: quando nel 2011 si decise di far cadere il governo Berlusconi, si fece volare lo spread a 574 punti e l’Italia fu messa in ginocchio, vedendo quintuplicati gli interessi che dovevamo pagare sul debito pubblico.

Se Berlusconi non fosse caduto, l’Italia si sarebbe trovata a pagare 80 miliardi di interessi in più all’anno (e sarebbe andata in bancarotta). Lo stesso “gioco” si vociferava dovesse accadere in settembre contro Renzi, ma poi non è successo, anche se oggi lo spread sta dando segni di nuovo nervosismo.

Noi odiamo i tedeschi perché tentano di costringerci ad abbassare il nostro (folle) debito pubblico, bloccando di fatto l’economia. Ma perché i tedeschi agiscono così? Perchè sono stupidi? Non credo. Forse lo fanno perché sono stanchi di vedere che l’economia europea, a causa del debito altissimo di alcuni Paesi, non è guidata dai governi, ma è condizionata dalla finanza mondiale attraverso il “ricatto” degli interessi sui titoli di Stato. E l’obiettivo della finanza, sia chiaro, non è certo fare il bene del prossimo, ma è fare una montagna di soldi.

Piero Uboldi

TI POTREBBE INTERESSARE...

“Non mi avete fatto niente” Ma sarà vero? Un drone iraniano decollato da una base russa in territorio siriano invade i cieli israeliani. Gli israeliani per ripicca attaccano russi e siriani co...
Spariranno spacciatori e rapinatori? Noi non ce ne stiamo rendendo conto, ma il percorso è già iniziato, anche in Italia. Prima l’obbligo per tutti i negozi di accettare i pagamenti con ...
L’ispirazione A volte capita di dire: “Non ho l’ispirazione”. Succede a tutti, anche a me quando mi trovo a scrivere l’editoriale di prima pagina. Capita di rado, ...
Lavarsi i denti C’è una pubblicità che viene trasmessa in questi giorni su diverse reti televisive in cui si svela che oltre la metà degli italiani si lavano i denti ...
L’italiano massacrato Anni fa un commerciante fu multato dai vigili (se non erro, in Liguria o in Piemonte) poiché aveva esposto in vetrina un cartello con scritto “Sconti ...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook

prima pagina il notiziarioLa nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita  

SCEGLI L’ABBONAMENTO !