IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

I tedeschi sono stupidi?

Nelle scorse settimane il parlamento della Vallonia, regione del Belgio, è stato “bastonato” poiché aveva bloccato col suo voto (per ragioni validissime) il trattato di libero scambio commerciale Ue-Canada. Non era ammissibile che il popolo di quella piccola regione ostacolasse un enorme business. Alla fine anche la Vallonia è capitolata, pur con delle teoriche garanzie.

Noi italiani le pressioni della finanza mondiale le conosciamo molto bene: quando nel 2011 si decise di far cadere il governo Berlusconi, si fece volare lo spread a 574 punti e l’Italia fu messa in ginocchio, vedendo quintuplicati gli interessi che dovevamo pagare sul debito pubblico.

Se Berlusconi non fosse caduto, l’Italia si sarebbe trovata a pagare 80 miliardi di interessi in più all’anno (e sarebbe andata in bancarotta). Lo stesso “gioco” si vociferava dovesse accadere in settembre contro Renzi, ma poi non è successo, anche se oggi lo spread sta dando segni di nuovo nervosismo.

Noi odiamo i tedeschi perché tentano di costringerci ad abbassare il nostro (folle) debito pubblico, bloccando di fatto l’economia. Ma perché i tedeschi agiscono così? Perchè sono stupidi? Non credo. Forse lo fanno perché sono stanchi di vedere che l’economia europea, a causa del debito altissimo di alcuni Paesi, non è guidata dai governi, ma è condizionata dalla finanza mondiale attraverso il “ricatto” degli interessi sui titoli di Stato. E l’obiettivo della finanza, sia chiaro, non è certo fare il bene del prossimo, ma è fare una montagna di soldi.

Piero Uboldi

TI POTREBBE INTERESSARE...

Spiati perfino dal televisore La scorsa settimana stavo tranquillamente guardando il Tg della sera al mio televisore quando ho sentito la notizia, svelata da WikiLeaks, che il g...
Violentati da un “reato minore” Sabato sera, poco dopo mezzanotte, ero fuori casa con mia moglie in compagnia di alcuni amici quando mi è suonato il telefono. Era un uomo c...
I francesi non ci amano? I francesi possono stare tranquilli: il loro grande generale Napoleone Bonaparte è francese... anche se solo per un soffio, esattamente per ...
Quando i taxisti si arrabbiano Nei giorni scorsi i taxisti italiani hanno inscenato una protesta colorita (e a tratti purtroppo violenta) per difendere i loro diritti contro gli ...
CONDIVIDI !