IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

Dalle stelle alle stalle

Spesso la gente pensa che i giornalisti siano degli sciacalli che “gioiscono” quando possono pubblicare notizie drammatiche, gravi o addirittura sconvolgenti. Nulla di più sbagliato, almeno per quanto riguarda noi del Notiziario.

E’ chiaro che anche noi dobbiamo dare risalto alle notizie importanti, quelle che fanno parlare la gente, che spesso sono “brutte”, ma, credeteci, se la notizia importante è bella e positiva, noi siamo più contenti. E questa settimana eravamo contentissimi di poter dare con grande risalto una notizia davvero bella: il progetto, svelato in Regione nel corso di una Conferenza di servizi, di realizzare a Garbagnate la prima pista da sci al chiuso mai costruita in Italia. Un progetto avveniristico, una notizia eccezionale.

Poi, purtroppo, è piombata la notizia delle morti all’ospedale di Saronno che ha scosso tutti e di cui ha parlato l’intera nazione. Per noi è stata una vera doccia fredda che ci ha fatti passare dalle stelle alle stalle.

Che fare, allora? Dare più risalto in prima pagina alla notizia positiva o a quella negativa di cui parlano tutti? Voi cosa avreste fatto? Noi abbiamo deciso così, come potete vedere e leggere, alla faccia di chi ci chiama sciacalli.

Piero Uboldi

TI POTREBBE INTERESSARE...

L’immigrazione uccide l’Africa I sindaci della nostra zona che appartengono alla provincia di Milano ieri hanno firmato un accordo col Prefetto che porterà I loro comuni a...
Trump ci manda in bolletta Ci sono molti italiani che sono rimasti entusiasti per i primi mesi di presidenza di Trump negli Usa. Entusiasti perché “è uno ...
I taxi del mare In questi giorni in Italia si parla dei “taxi del mare”, le navi gestite da Ong che vanno a prendere i migranti ai confini delle acque l...
La legge elettorale I cittadini francesi domenica sono andati alle urne per eleggere il nuovo presidente. La Francia ha un sistema diverso dal nostro, da loro il presi...
Torquato Tasso e il taxi L’etimologia è una scienza  estremamente affascinante, quasi un’arte: studia l’origine delle parole, anc...
CONDIVIDI !