Richiedenti asilo per un giorno, in 26 nel Parco delle Groane

Si concluderà questa mattina la due giorni di ‘Youth on the run’, il gioco di ruolo organizzato per la terza edizione dal Comitato di Milano della Croce Rossa Italiana e ospitato dal Parco delle Groane.

Da ieri, ventisei partecipanti – molti i volontari della Cri – tra cui due ragazzi spagnoli e due portoghesi (che a loro volta esporteranno nei loro Paesi l'esperienza per ripeterla, come fecero gli italiani qualche anno fa dall'Islanda) più una dozzina di persone dello staff provenienti anche dall'Emilia Romagna e dal Lazio.

Si tratta di un gioco di ruolo ideato nei primi anni '90 dall'insegnante danese Steen Cnops Rasmussen con l’obiettivo di far comprendere ai giovani la situazione di vulnerabilità dei richiedenti asilo e dei rifugiati che sono costretti a fuggire dal proprio Paese a causa di persecuzioni o guerre.

Tutti i dettagli cliccando qui!

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.