IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

Coerenza

La maratona del referendum costituzionale si è finalmente conclusa domenica sera e si è chiusa nel modo migliore, non perché abbia vinto il No, ma perché al voto hanno partecipato moltissimi italiani, che hanno riscoperto la voglia di andare a votare e di essere parte attiva nella vita del loro Paese.

Ma la cosa che mi è piaciuta di più è stata il discorso fatto da Matteo Renzi dopo la sconfitta: l’ho atteso fino a mezzanotte, ero proprio curioso di sentire che cosa avrebbe detto, come avrebbe giustificato la sconfitta, come si sarebbe arrampicato sui vetri. Avevo già pronti i tappi da infilare nelle orecchie per ripararmi dallo stridore delle unghie che scivolavano sulla parete liscia, invece sono rimasto a bocca aperta: “Ho perso, è solo colpa mia, per questo mi dimetto”. Questo ha detto, in sintesi, Renzi, con un discorso chiaro, pulito, senza nessuna ombra di sottintesi e di interpretazioni.

I detrattori di Renzi diranno che è ovvio che dovesse dimettersi, ma nella politica italiana, fino a domenica sera, non c’era nulla di ovvio. In tanti anni che seguo quest’arte, ho visto spesso acrobazie, interpretazioni, ragionamenti astrusi, incoerenze, ma non ho mai, proprio mai, sentito un discorso così pulito, lineare, coerente da parte di uno sconfitto. Grazie, Renzi, per quel bel discorso. Speriamo che quelle parole segnino una svolta, che siano da esempio anche per molti altri e che la politica italiana diventi, finalmente, coerente come dovrebbe sempre essere.

Piero Uboldi

TI POTREBBE INTERESSARE...

A votare con… un ferro di cavallo Mentre l’Europa intera guarda con curiosità e apprensione a quanto sta accadendo in Catalogna, in Italia in questi stessi giorni sta c...
La Catalogna e la Lombardia Lo scorso fine settimana siamo rimasti tutti sconcertati e colpiti dalle tensioni e dalle violenze che accadevano in Spagna, dove cercava di andare...
Italiani, andremo tutti all’inferno. Forse Se l’inferno esiste davvero, noi Italiani abbiamo forti probabilità di andarci. Sì, perché, sebbene ospitiamo il Vatican...
Un popolo di arrabbiati L’altro giorno, attorno alle 7 del mattino, entro in un’edicola della nostra zona fischiettando sovrapensiero. L’edicolante, una ...
Apple lancia la realtà aumentata C’è una recente rivoluzione tecnologica che sta per entrare prepotentemente nelle nostre abitudini, e ci dovremo abituare: &nb...
CONDIVIDI !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook

La nuova edizione è già disponibile!

Acquistala in edicola !

Oppure sfogliala in formato digitale

Scarica la nostra App gratuita