IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

Cislago: le donne della giunta nel mirino dei teppisti. Colpa dei social?

Giallo a Cislago: da tempo, per motivi sconosciuti, qualcuno sta prendendo di mira le donne in giunta. Prima è toccato due volte all’assessore alla Cultura e alle Associazioni Marzia Campanella, alla cui macchina hanno asportato il paraurti e tagliato una gomma; la scorsa notte è stato il turno della collega ai Servizi sociali e allo Sport Chiara Broli, la cui Lancia Ypsilon è stata rigata su una fiancata. Un gesto deliberato, commesso probabilmente di notte, entrando nella stradina privata dove abita.

Com’è possibile che in un mese dei vandali abbiano agito ai danni di due componenti della giunta, fra l’altro donne? Ci sono solo ipotesi ma una spicca su tutte: quella che Chiara Broli chiama “sovraesposizione mediatica”. A cosa si riferisce? “Credo che l’eccessiva presenza sui social abbia un duplice risvolto: se da una parte favorisce l’informazione e il dialogo, dall’altra può ingenerare reazioni sconsiderate da parte di chi potrebbe potenzialmente commettere certe azioni”.

Intanto la lista d’opposizione ViviCislago ha diffuso una nota con cui condanna fermamente gli atti vandalici, definiti “vili e ignobili. Ci risulta difficile credere sia solo una casualità: perché qualunque siano i colori, le correnti di pensiero e le differenze operative in campo politico, niente può giustificare atteggiamenti così codardi e incivili, aggravati dal fatto che siano stati commessi contro due donne”. La speranza del gruppo politico è “che le forze dell’ordine possano fare chiarezza al più presto. Esprimiamo la nostra massima solidarietà alle colleghe e all’amministrazione”.

TI POTREBBE INTERESSARE...

Cislago, vasto incendio in un deposito di material... Vasto incendio in un deposito di materiali edili in via per la Massina alla periferia di Cislago sul confine con Turate in località Fag...
Cerca di rubare dei vestiti, denunciata 40enne di ... Lo scorso week-end, nell’ambito di alcuni controlli predisposti dal comando provinciale di Varese, i carabinieri di Busto Arsizio hanno sorpr...
Preso il presunto killer di Cislago Preso il presunto assassino del 25enne tunisino Jalem Khamckhi, ucciso a coltellate un mese fa a Cislago davanti a una pizzeria-kebab: sar...
Caronno e Cislago: due incidenti, due centauri fin... Due incidenti a distanza di pochi minuti. E altrettanti centauri trasportati al pronto soccorso. E’ successo domenica sera s...
A Origgio esibizionista in auto spaventa mamma e f... Seduto in macchina, si è “mostrato” a una donna che andava in bicicletta col figlio. Poi l’ha persino inseguita. E’ accaduto a Origgio, nei pressi del...
CONDIVIDI !

La nuova edizione è già disponibile!

Acquistala in edicola !

Oppure sfogliala in formato digitale

Scarica la nostra App gratuita