IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

Violentati da un “reato minore”

Sabato sera, poco dopo mezzanotte, ero fuori casa con mia moglie in compagnia di alcuni amici quando mi è suonato il telefono. Era un uomo che mi chiedeva di correre a casa sua poiché aveva appena subito un furto, voleva farmi vedere che cosa avevano combinato i ladri. Siamo corsi là e abbiamo trovato un uomo scioccato, ferito nell’intimo insieme a sua moglie, entrambi distrutti per quello che avevano subito.

Dentro di me è covata tanta rabbia nel vedere una famiglia ferita in quel modo. Probabilmente è il millesimo furto che ho visto, eppure è sempre come se fosse il primo, perché non è giusto che la gente comune debba essere violentata così, senza che le Istituzioni capiscano che un furto in casa non è un reato minore, ma è un reato gravissimo, è violenza pura.

Loro, le Istituzioni, vivono nei quartieri dei ricchi, superprotetti, dove i ladri non vanno, ma noi, gente comune, viviamo in trincea, abbiamo paura, ci facciamo violentare da persone che poi, quando i carabinieri le arrestano, spesso vengono lasciate subito libere.

Non è giusto, bisogna ribellarsi a questa situazione. Ma noi italiani, l’ho scritto troppe volte, siamo un popolo di pecoroni: dateci da mangiare a pranzo e il calcio n tv alla sera e non protestiamo, stiamo zitti e subiamo tutto. Invece no, dobbiamo reagire a questa vergogna, perché abbiamo diritto di essere liberi, almeno dentro casa, invece ci costringono a vivere in trincea, nella paura.

Piero Uboldi 

TI POTREBBE INTERESSARE...

Promesse elettorali Questo articolo non vuole essere né di sinistra né di destra né grillino, vuole solo chiedere a tutti di usare il cervello. Le elezioni si avvicinano ...
Buon 2018 tra bollette elettriche e sacchetti bio Il nuovo anno non si apre sotto una buona stella: lo spread ha ricominciato a salire (ciò significa più interessi che deve pagare lo Stato e dunque pi...
Buon Natale ! Che sia un Natale di pace. E’ questo l’augurio che noi del Notiziario vogliamo fare ai nostri lettori. Pace e tranquillità, perché di questo abbiamo b...
Sono andato al centro commerciale Sabato scorso ho detto a mia moglie: “Andiamo al centro commerciale”. Lei ha pensato al Centro di Arese, bellissimo, elegante, che (lo confesso) mi pi...
Quando i profughi scappano via… Io non sono contrario a priori all’accoglienza dei migranti, perché sarebbe un po’ da ottusi pensare di poterci chiudere nel nostro mondo e far finta ...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook

notiziario prima paginaLa nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita