IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

Spiati perfino dal televisore

La scorsa settimana stavo tranquillamente guardando il Tg della sera al mio televisore quando ho sentito la notizia, svelata da WikiLeaks, che il governo americano avrebbe creato in Germania un’immensa base per spiare cittadini e istituzioni attraverso linee telefoniche, email, whastapp, ma perfino attraverso i televisori di marca Samsung, sui quali si sarebbe riusciti a intervenire con un software trasformandoli in microfoni per origliare nelle stanze.

Ho alzato timidamente gli occhi per vedere di che marca è il mio televisore e… è un Samsung. Ok, probabilmente al governo americano di spiare me, mia moglie e il nostro cane non gliene frega nulla, però vi rendete conto a che punto siamo arrivati? Qui ormai siamo ben oltre rispetto al Grande Fratello profetizzato da George Orwell nel capolavoro “1984”, qui siamo a un livello impensabile: se solo una persona prende un po’ di potere (politico o economico) e diventa perciò “interessante” per loro, ormai non c’è modo di non farsi spiare, a meno di vivere senza tv, senza telefoni, pagando solo in contanti e viaggiando su un’auto senza radio e senza elettronica.

E il bello è che tutto questo, secondo WikiLeaks, non l’ha creato un presidente che tanti considerano “cattivo” come Trump, è stato creato sotto un presidente che tutti ritengono “buono” come Obama. Cosa potrebbe succedere, allora, se Trump decidesse di fare davvero il cattivo?

Piero Uboldi 

TI POTREBBE INTERESSARE...

Come è bello giocare a carte A Bollate si sta verificando, ormai da qualche anno, un fenomeno curioso: il moltiplicarsi dei tornei di carte in cui si gioca a coppie (scopa d’assi,...
Le caldarroste avvolte nel giornale Che bello, domenica pomeriggio ho mangiato le caldarroste e me le hanno consegnate avvolte in un foglio di carta di giornale. Sì, niente sac...
Solidarietà e furbizia  Tempo fa un amico mi raccontava che, quando era andato a vivere a Napoli, da buon emiliano aveva subito segnalato alla Rai che doveva pagare ...
Il referendum sull’autonomia Domenica i cittadini lombardi sono chiamati alle urne per il referendum sull’autonomia, ossia per dire se vogliono che la Regione avvii una t...
A votare con… un ferro di cavallo Mentre l’Europa intera guarda con curiosità e apprensione a quanto sta accadendo in Catalogna, in Italia in questi stessi giorni sta c...
CONDIVIDI !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook

Il notiziario prima paginaLa nuova edizione è già disponibile!

Acquistala in edicola !

Oppure sfogliala in formato digitale

Scarica la nostra App gratuita