IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

Blitz animalista alla Fiera di Origgio: “Allevatori e chi mangia carne complici di un massacro”

Alla vigilia della 66ma edizione della Fiera primaverile del bestiame e delle merci di Origgio, ieri sera è stato compiuto un blitz animalista: il Movimento Centopercento Animalisti ha affisso sui cancelli dell’area fiera, in via Marconi, uno striscione con scritto: “No alla fiera, vergogna!”.

“Come bestiame intendono bovini, cavalli, maiali, conigli, polli – si legge in una nota – Tutti quegli esseri viventi e senzienti, ridotti a merce, destinati alla morte. Animali che saranno, come di consueto, sottoposti al trauma del trasporto; alla sofferenza di quattro giorni in spazi inadatti, tra gente che grida, sotto il sole o la pioggia; il cui destino è tornare a una vita di dolore negli allevamenti, fatti riprodurre forzatamente, per poi finire uccisi in modo barbaro e fatti a pezzi”. Smentiscono che gli allevamenti siano compatibili, gli animalisti, affermando che la fiera sia solo un modo di farsi propaganda “per comprare e vendere animali ridotti in schiavitù: delle merci, appunto. Questa è la realtà degli allevamenti, e la tappa finale è il mattatoio”.

Se la prendono poi con chi mangia carne: “La colpa, diciamolo chiaramente, è anche dei molti che per ignoranza, egoismo o perversione del gusto continuano a mangiare carne, la cui nocività è dimostrata”.

TI POTREBBE INTERESSARE...

A Origgio i vigili soffrono il caldo? “Vi pr... Mosso a compassione vedendo i vigili al lavoro con 34 gradi in ufficio, un cittadino presta loro il suo condizionatore. Succede a Origgio, dov...
Telecamere come nelle serie televisive: preso a Or... Sono tornati di moda i ladri di biciclette e a Origgio ne è stato preso uno: è un tossicodipendente di Caronno Pertusella, specializz...
Rubano escavatore per una spaccata, recuperato dai... Avevano rubato un escavatore per compiere, con ogni probabilità, una spaccata in qualche esercizio commerciale o in una banca: la p...
A Origgio esibizionista in auto spaventa mamma e f... Seduto in macchina, si è “mostrato” a una donna che andava in bicicletta col figlio. Poi l’ha persino inseguita. E’ accaduto a Origgio, nei pressi del...
Unione civile a Origgio: si sposano Maria Pia e Re...  Celebrata a Origgio la prima unione civile fra persone dello stesso sesso: a unirsi in matrimonio sono state Maria Pia Giaquinto, 46 anni, e ...
CONDIVIDI !

La nuova edizione è già disponibile!

Acquistala in edicola !

Oppure sfogliala in formato digitale

Scarica la nostra App gratuita