IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

Blitz animalista alla Fiera di Origgio: “Allevatori e chi mangia carne complici di un massacro”

Alla vigilia della 66ma edizione della Fiera primaverile del bestiame e delle merci di Origgio, ieri sera è stato compiuto un blitz animalista: il Movimento Centopercento Animalisti ha affisso sui cancelli dell’area fiera, in via Marconi, uno striscione con scritto: “No alla fiera, vergogna!”.

“Come bestiame intendono bovini, cavalli, maiali, conigli, polli – si legge in una nota – Tutti quegli esseri viventi e senzienti, ridotti a merce, destinati alla morte. Animali che saranno, come di consueto, sottoposti al trauma del trasporto; alla sofferenza di quattro giorni in spazi inadatti, tra gente che grida, sotto il sole o la pioggia; il cui destino è tornare a una vita di dolore negli allevamenti, fatti riprodurre forzatamente, per poi finire uccisi in modo barbaro e fatti a pezzi”. Smentiscono che gli allevamenti siano compatibili, gli animalisti, affermando che la fiera sia solo un modo di farsi propaganda “per comprare e vendere animali ridotti in schiavitù: delle merci, appunto. Questa è la realtà degli allevamenti, e la tappa finale è il mattatoio”.

Se la prendono poi con chi mangia carne: “La colpa, diciamolo chiaramente, è anche dei molti che per ignoranza, egoismo o perversione del gusto continuano a mangiare carne, la cui nocività è dimostrata”.

TI POTREBBE INTERESSARE...

Origgio, al via la fiera del bestiame con il tribu...   Si apre il sipario oggi sulla 67ma edizione della Fiera primaverile del Bestiame e delle Merci di Origgio, rassegna regionale che ogni a...
Lite e coltelli al raduno di tuning: notte di sang... Una discussione tra appassionati di “tuning”, l’attività di personalizzazione delle auto, è finita con un’aggressione a colpi di mazza da baseball e...
Un altro presidio alla Neo Logistica: si rischiano... Nuovo presidio dei lavoratori davanti all’azienda Neo Logistica di Origgio: da questa mattina alle 7 hanno bloccato gli automezzi diretti alla ditta d...
Non c’è più lavoro alla Neo Logistica: opera... Brutta sorpresa, questa mattina, per i lavoratori (in gran parte donne) della Neo Logistica, azienda ubicata in largo Boccioni a Origgio, vicino alla ...
Arrivano venti profughi a Origgio, sindaco Ceriani... UBOLDO PRESIDIO DI CASA POUND CONTRO I PROFUGHI DI CASCINA REGUSELLA DI UBOLDO La notizia è stata un fulmine a ciel sereno per il sindaco Mario Ce...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook

prima pagina notiziarioLa nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita  

SCEGLI L’ABBONAMENTO !