IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

L’intelligenza artificiale

La Nasa utilizzò i primi calcolatori elettronici (chiamiamoli pure computer) negli anni ‘60 per calcolare traiettorie e orbite corrette per mandare l’uomo nello spazio.

Questi computer erano in sostanza solo dei macchinoni che facevano i calcoli molto rapidamente. Anche oggi, dopo 50 anni, i computer non sono altro che macchine che fanno calcoli velocemente, però su questa “base” siamo riusciti a far girare un’infinità di applicazioni per cui oggi senza computer molti lavori non si potrebbero più fare. In soli 50 anni abbiamo compiuto passi da gigante.

Ma quanti passi potremo fare nei prossimi 50, 100 o 500 anni? Saranno passi immensi, inimmaginabili. Uno, però, si può già immaginare: prima o poi creeremo una vera intelligenza artificiale, un computer che sa pensare e decidere autonomamente. E qui si apre un grande interrogativo: sapremo controllare noi questi computer che avranno un’intelligenza superiore alla nostra o alla fine diventeranno così autonomi da sfuggire al nostro controllo?

Ma c’è anche un altro grande interrogativo: come possiamo creare un’intelligenza superiore alla nostra senza che assorba i nostri difetti, moltiplicandoli? Fino ad oggi l’uomo non ha dato grande dimostrazione di saggezza nello sviluppo tecnologico: hanno sempre prevalso gli interessi, il potere, la ricchezza e la forza militare.

Chi può dunque credere che uno sviluppo rivoluzionario come l’intelligenza artificiale non moltiplicherà all’infinito questa bramosia?

 

Piero Uboldi 

TI POTREBBE INTERESSARE...

Gli stranieri e i pensionati Il presidente dell’Inps Tito Boeri, durante la sua relazione annuale, ha dichiarato che l’Italia deve ringraziare gli stranieri (quelli regolari e con...
La fantasia al potere Un tempo, nell’epoca “sessantottina”, andava di moda lo slogan “La fantasia al potere”, un sogno che in realtà neppure chi lo urlava credeva fosse rea...
L’Italia che ci piace Noi Italiani siamo troppo spesso inclini a piangerci addosso, a lamentarci dei difetti della nostra Italia senza vederne le potenzialità. Fa dunque...
Lo sciopero dei cuochi La notizia è di quelle che possono far sorridere, ma che nascondono in sé qualcosa di preoccupante. A Las Vegas, capitale americana del gioco d’azza...
Le colpe dei padri Le colpe dei padri non dovrebbero mai ricadere sui figli, è una regola fondamentale della civiltà umana. In Italia, invece, accade proprio il contrari...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook



La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita  

SCEGLI L’ABBONAMENTO !