IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

Perchè solo l’Italia non può chiudere i porti?

Il Partito democratico, dopo la sconfitta alle ultime elezioni amministrative, l’ha finalmente capito: gli Italiani sono seriamente preoccupati dal fenomeno dell’invasione di migranti economici, che stanno sbarcando in Italia a centinaia di migliaia non perché fuggono da guerre ma perché vogliono una vita migliore.

Adesso il governo del Pd corre (un po’ goffamente) ai ripari: prima dice che chiuderà i porti ai taxi del mare delle ong, poi scopre che non lo può fare, allora chiede che queste navi portino i migranti anche nei porti di Francia e Spagna, ma si sente sbattere la porta in faccia: noi non possiamo chiudere i porti, loro sì.

Ma com’è questa storia? Forse perchè i porti italiani sono i più vicini alla Libia? Eh no. I porti più vicini sono in Tunisia, in Egitto, in Grecia, a Malta…

Perchè gli altri chiudono i porti mentre noi no? Qualcuno vuole rispondere una buona volta a questa domanda? Che cosa c’è dietro a tutta questa storia?

Perchè ci raccontano che l’Austria mette i militari al confine, poi ci dicono che li toglie, quando già il 23 giugno io sono andato in Austria e ho trovato l’autostrada del Tarvisio sbarrata e agenti austriaci a controllare chiunque? Qui c’è qualcuno che ci prende in giro, evidentemente!

Gli Italiani non sono contro l’accoglienza, ma chiedono un’accoglienza limitata, controllata, ordinata, e sostenibile, non l’invasione che sta avvenendo. Sembra che lo facciano apposta a esasperarci e a spingere il Paese verso la rabbia e l’estremismo. Ma perché?

Piero Uboldi

TI POTREBBE INTERESSARE...

In cinque contro uno, aggressione davanti alla scu... Erano in cinque contro uno: un vero e proprio “agguato”, nei confronti di un ragazzo, qualche giorno fa, a Solaro. Il gruppo degli aggressori è partit...
Gli arriva un sms perché ha i ladri in casa: arres... Un sms inviato dal sistema antifurto lo ha avvisato di un’intrusione nel proprio appartamento. Dal luogo di vacanza ha allertato i C...
Paurosa rapina al Tosi tra Bollate e Senago  Una paurosa rapina a mano armata è avvenuta ieri pomeriggio al frequentatissimo negozio di frutta e verdura “Tosi”, che si...
Novate: arrestato l’ultimo della banda che h... Lunedì scorso è stato arrestato l'ultimo componente della banda che lo scorso 26 gennaio, in un campo alla fine di via Trento e T...
Pe4, il Comune di Garbagnate cambia decisamente ro...  Il Comune di Garbagnate cambia decisamente marcia nella vicenda del cosiddetto “Pe4”, l'area compresa tra Bariana e la Varesi...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook

notiziario prima paginaLa nuova edizione è già disponibile!

Acquistala in edicola !

Oppure sfogliala in formato digitale

Scarica la nostra App gratuita