IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

Il referendum per l’autonomia

Il 22 ottobre prossimo gli elettori di Lombardia e Veneto saranno chiamati alle urne per un referendum indetto da queste due regione. Molti cittadini cominciano a chiedersi di che cosa si tratti esattamente.

E’ bene spiegare che non è un referendum “scissionista”, ossia non chiede che la Lombardia e il Veneto si stacchino dal resto dell’Italia, come hanno invece chiesto nei rispettivi referendum Slovacchia, Scozia e Catalogna.

Ciò che chiede il “nostro” referendum è se i cittadini di Lombardia e Veneto vogliono avere più autonomia da Roma, sul modello delle regioni a statuto speciale (Sardegna, Sicilia, Valle d’Aosta, Friuli e Trentino Alto Adige).

In particolare, più autonomia nel poter spendere sul posto una maggior quota delle tasse che pagano i cittadini, anziché mandarle quasi tutte a Roma.

Il referendum è consultivo, ma, in caso di vittoria dei Sì, le due regioni avvieranno l’iter per chiedere a Roma uno “status” diverso da quello attuale.

Vediamo dunque qual è il quesito a cui dovranno dire Sì o No i lombardi: “Volete voi che la Regione Lombardia, nel quadro dell’unità nazionale, intraprenda le iniziative istituzionali necessarie per richiedere allo Stato l’attribuzione di ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia, con le relative risorse, ai sensi e per gli effetti di cui all’articolo 116, terzo comma della Costituzione?”.

L’articolo 116 prevede che lo Stato possa concedere “ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia” alle regioni che ne facciano richiesta.

 

Piero Uboldi 

TI POTREBBE INTERESSARE...

Gli stranieri e i pensionati Il presidente dell’Inps Tito Boeri, durante la sua relazione annuale, ha dichiarato che l’Italia deve ringraziare gli stranieri (quelli regolari e con...
La fantasia al potere Un tempo, nell’epoca “sessantottina”, andava di moda lo slogan “La fantasia al potere”, un sogno che in realtà neppure chi lo urlava credeva fosse rea...
L’Italia che ci piace Noi Italiani siamo troppo spesso inclini a piangerci addosso, a lamentarci dei difetti della nostra Italia senza vederne le potenzialità. Fa dunque...
Lo sciopero dei cuochi La notizia è di quelle che possono far sorridere, ma che nascondono in sé qualcosa di preoccupante. A Las Vegas, capitale americana del gioco d’azza...
Le colpe dei padri Le colpe dei padri non dovrebbero mai ricadere sui figli, è una regola fondamentale della civiltà umana. In Italia, invece, accade proprio il contrari...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook



La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita  

SCEGLI L’ABBONAMENTO !