IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

Le liberatorie per l’uscita autonoma da scuola adesso dovranno essere accolte dai dirigenti

uscita autonoma

E’ notizia fresca del 1 dicembre quella dell’aggiornamento sulla petizione nazionale rivolta al presidente del consiglio dei ministri,  Paolo Gentiloni,  sulle modifiche legislative in merito all’uscita da scuola per studenti di media inferiore.

Quindi ora le liberatorie per l’uscita autonoma da scuola dovranno essere accolte dai dirigenti scolastici e i nostri ragazzi potranno rientrare a casa autonomamente anche se minori di 14 anni.

L’emendamento che assegna   valore alle liberatorie dei genitori  esentando i dirigenti e gli insegnanti dal controllo dei ragazzi all’uscita da scuola è stato infatti approvato all’interno della legge di conversione del decreto relativo alla materia finanziaria.

Pertanto è legge. A questo punto i dirigenti possono usare le precedenti liberatorie o richiederne delle nuove e finalmente i nostri ragazzi avranno la possibilità di uscire da scuola e tornare in maniera indipendente a casa alla fine delle lezioni.

E’ però già giunta qualche segnalazione da parte di alcuni genitori che pur avendo presentato la liberatoria si sono sentiti rispondere dalla scuola che il format di liberatoria deve essere inviato prima all’Avvocatura dello Stato per un parere.
Tutti comunque si augurano che la questione sia definitivamente chiusa.

Adesso quindi saranno i genitori a scegliere se lasciare che i figli rientrino a casa da soli dopo le lezioni oppure se preferiscono andare a prenderli al termine dell’orario scolastico.

TI POTREBBE INTERESSARE...

Mucca cade in un crepaccio: l’elisoccorso la... Salvataggio riuscito sul monte Menna per una mucca caduta in un crepaccio. I vigili del fuoco sono intervenuti da Zogno dopo la...
La linea dura del Prefetto: due profughi (e mezzo)... Il nuovo Prefetto di Milano, Luciana Lamorgese, sembra proprio essersi rimangiato la parola che aveva dato il suo predecessore: non ci saranno &ldq...
Garbagnate, muore a 41 anni al Pronto soccorso Michele Bottazzo, da tutti conosciuto come Mirko, residente a Garbagnate ma edicolante ad Affori, è morto nei giorni scorsi per un sospetto ...
Un serpente di oltre un metro da una settimana a s... Ad Arese non si parla d’altro: un serpente si aggira da oltre una settimana in città. Il rettile in questione è un biacco, non ...
Tragedia in montagna: precipita alpinista novatese Si è conclusa in tragedia, domenica 27 settembre, all'ora di pranzo, una fermata sui Corni di Canzo in località Terzalpe, per il ...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook

notiziario prima paginaLa nuova edizione è già disponibile!

Acquistala in edicola !

Oppure sfogliala in formato digitale

Scarica la nostra App gratuita