IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

Furti in villa nel comasco e lecchese, sgominata banda di albanesi con base a Sesto

carabinieriSono tre albanesi tra i 30 e i 25 anni l’incubo di proprietari di villette tra le province di Como e Lecco.

In meno di un mese hanno compiuto oltre venticinque furti in abitazione.

E in un caso il colpo grosso gli è fruttato ben 100mila euro. Avevano la loro base a Sesto San Giovanni, dove ad agosto sono stati intercettati in viale Fulvio Testi mentre caricavano da un’auto ad un’altra attrezzi da scasso.

Alla vista dei Carabinieri tre di loro sono riusciti a fuggire, il quarto componente della banda invece è stato fermato e bloccato dai militari. Successivamente è stato destinatario di un provvedimento di espulsione dall’Italia in quanto risultato irregolare. Mentre le due vetture sono risultate precedentemente rubate.

E’ così partita l’indagine per risalire ai tre fuggitivi. Sono stati pedinati e intercettati dal 3 novembre scorso al 5 dicembre. In un mese hanno compiuto almeno venticinque furti in abitazione.

Da Sesto San Giovanni dove avevano la base partivano alla volta delle province di Como e Lecco. Qui puntavano alle villette unifamiliari che avrebbero visitato nel tardo pomeriggio.

In alcuni casi anche con all’interno i proprietari soprattutto anziani. I militari hanno accertato che prediligevano soprattutto gioielli e contanti lasciando altri oggetti di valore nelle case.

In una circostanza sono riusciti a fare un vero e proprio colpo grosso: in una villa di un noto commerciante comasco hanno asportato refurtiva del valore di 100mila euro.

Raccolti elementi essenziali a incastrarli, sabato è scattata la loro cattura da parte della Radiomobile di Sesto San Giovanni. Si tratta di tre albanesi nati tutti tra il 1985 e il 1991.

Sono accusati di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di furti in abitazione. Il fermo dei tre è stato convalidato con custodia cautelare in carcere.

Le indagini proseguono con ulteriori accertamenti per risalire ad altri possibili furti compiuti dalla banda di topi d’appartamento. 

 

TI POTREBBE INTERESSARE...

Un altro capannone trasformato in discarica abusiv... Un altro deposito abusivo di rifiuti speciali in un capannone abbandonato nell’hinterland di Milano. E’ stato scoperto dai carabinieri del Noe ...
Truffa dello specchietto, donna denuncia, i carabi... Truffa dello specchietto, scoperto e denunciato un 41enne italiano. I carabinieri di Fino Mornasco, in seguito ad una intensa attività investigativ...
Raggiri e truffe a donna anziana, in pochi mesi 5... I militari della Stazione Carabinieri di Cantù, nel corso della giornata di ieri, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, a poca distanza dal ...
Deposito abusivo di rifiuti speciali, sigilli e de... Un deposito abusivo di rifiuti speciali è stato individuato dai carabinieri a Cornaredo (Mi). I carabinieri del Noe, Nucleo operativo ecologico di ...
Bastonate al nuovo compagno della ex, 51enne arres... Era già noto alle Forze dell'ordine e tenuto d'occhio da tempo per i suoi comportamenti persecutori: l'altra notte è stato arrestato per aver preso a ...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook


il notiziario prima pagina

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita  

SCEGLI L’ABBONAMENTO !