Paderno, la parrocchia inaugura la casa dei profughi: attese due nuove famiglie

Due famiglie di profughi, una dal Camerun e l’altra dalla Nigeria entrambe con bambini, sono in arrivo a Paderno Dugnano, nel quartiere di Palazzolo. Vivranno in due appartamenti in via Mazzini 17 che la comunità pastorale dei santi Ambrogio e Martino ha consegnato in comodato gratuito alla Caritas Ambrosiana, che si è fatta carico delle spese di ristrutturazione per circa 30 mila euro.

Le case saranno benedette e inaugurate domenica 14 gennaio alle 11: l’ingresso delle famiglie avverrà nei giorni successivi e gli ospiti vi abiteranno in attesa della verifica dei documenti o della idoneità della loro domanda d’asilo.

“La parrocchia non riceverà nessun compenso da questa accoglienza – il messaggio del parroco don Paolo Stefanazzi – La Caritas milanese, vero ente no-profit, gestirà con i propri educatori l’alternarsi delle presenze dei migranti”. Potenzialmente, dunque, si tratterà di numerosi soggiorni diversi ma non troppo lunghi nel tempo. “A noi – continua Stefanazzi – spetta il compito di favorire con discrezione una possibile prima integrazione linguista e sociale”.

L’idea di ospitare alcuni profughi era partita a Palazzolo e Cassina Amata già nella scorsa primavera.

“So che il tema accoglienza migranti può suscitare tra noi divisioni o pareri diversi – dice ancora il parroco – Il fenomeno è complesso e ha radici economiche, ecologiche, politiche di livello mondiale. L’Italia è stata lasciata piuttosto sola a gestire questo flusso ininterrotto. Papa Francesco in proposito si rivolge spesso alla comunità internazionale, ma la stessa comunità sembra fare orecchi da mercante: direi proprio da mercante poiché tutti fanno affari in Africa ma pochi sono disposti ad aiutare questo continente verso un progresso più equo. Noi ci siamo dati da fare”.

Gli appartamenti saranno visitabili domenica 14 fino alle 13 e, nel pomeriggio, dalle 15 alle 18 circa. Le case necessitano ancora di lenzuola (singole, matrimoniali e per lettini da bambini), coperte e piumoni, tovaglie, asciugamani e posate. Si possono portare direttamente domenica oppure consegnarli alla parrocchia San Martino di Palazzolo Milanese.

Francesco Caligaris

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.