IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

L’italiano massacrato

notiziarioAnni fa un commerciante fu multato dai vigili (se non erro, in Liguria o in Piemonte) poiché aveva esposto in vetrina un cartello con scritto “Sconti eccezzionali”: una “z” di troppo che gli costò cara, poiché è vietato dalla legge commettere errori grammaticali “in pubblico”.

Bei tempi, mi viene da dire, perché oggigiorno l’Italiano è calpestato, massacrato e offeso ovunque; pensate a quanti milioni di multe si dovrebbero dare se si applicasse la stessa regola a chi scrive, per esempio, su Facebook: i social sono la fiera degli errori, sono la strage delle “h”, sono l’apocalisse dei congiuntivi.

Per non parlare del punto e virgola, che per chi sa scrivere davvero in Italiano è una poesia, è esattamente come una pausa per chi scrive musica. Con la differenza che chi scrive musica sa usare le pause, chi scrive in Italiano non sa usare il punto e virgola; molti, probabilmente, non sanno neppure che esiste.

Il punto e virgola e il congiuntivo ormai li do per persi, ma cerchiamo di salvare almeno accenti e apostorfi: credetemi, “sto bene” e “non lo so” si scrivono senza accento, “un po’” va scritto con l’apostrofo, non con l’accento, mentre “qual è” non vuole l’apostrofo, ve lo giuro.

E poi, vi prego, “al di là” scrivetelo staccato se non intendete parlare del post mortem, perché sono due cose diverse!

E non fidatevi neppure del correttore automatico del vostro computer: qualche riga sopra ho scritto “apostrofi” e il mio pc l’ha indicato come errore: è ignorante pure lui, o meglio, è ignorante chi lo ha programmato…

Piero Uboldi

TI POTREBBE INTERESSARE...

Il Parmigiano nuoce alla salute Quand’ero bambino mia madre mi diceva di mangiare il “Parmigiano”, perché mi faceva bene. Dal 27 settembre prossimo, molto probabilmente, io dovrei de...
Gli stranieri e i pensionati Il presidente dell’Inps Tito Boeri, durante la sua relazione annuale, ha dichiarato che l’Italia deve ringraziare gli stranieri (quelli regolari e con...
La fantasia al potere Un tempo, nell’epoca “sessantottina”, andava di moda lo slogan “La fantasia al potere”, un sogno che in realtà neppure chi lo urlava credeva fosse rea...
L’Italia che ci piace Noi Italiani siamo troppo spesso inclini a piangerci addosso, a lamentarci dei difetti della nostra Italia senza vederne le potenzialità. Fa dunque...
Lo sciopero dei cuochi La notizia è di quelle che possono far sorridere, ma che nascondono in sé qualcosa di preoccupante. A Las Vegas, capitale americana del gioco d’azza...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook


notiziario prima pagina

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita  

SCEGLI L’ABBONAMENTO !