IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

Da Saronno alla Brianza, i pendolari a Fontana: “Ci serve una guida autorevole ai trasporti”

“Ora serve una guida autorevole ai trasporti. Sia scelta la figura migliore per un Assessorato chiave come quello delle Infrastrutture e Mobilità”. Lo dicono all’unisono i comitati pendolari di gran parte della Lombardia. Da quello del nodo di Saronno a Busto fino alla Brianza con la Como-Lecco e la Milano-Asso comprese. 

“Il tema del trasporto pubblico, in particolare ferroviario, è cruciale per la Lombardia. Lo dicono i numeri: sono oltre 735 mila viaggiatori che quotidianamente si muovono in Lombardia sulla rete del servizio pubblico su ferro – spiegano i comitati di pendolari  – Ma nonostante i numeri, che potrebbero essere ancora migliori, le cose non vanno bene. Trenord appare sempre più in affanno sui fondamentali che abbiamo da tempo indicato come la causa principale dei disservizi: manutenzione dei mezzi e gestione del personale”.

Da qui l’appello al neo governatore Attilio Fontana che in questi giorni si appresta a nominare la sua giunta. 

“Serve una persona che sappia decidere per il meglio su un tema che ci sta a cuore come la gestione del servizio pubblico di trasporto e del sistema delle Infrastrutture – scrivono i pendolari – E per quanto riguarda i trasporti serve un cambio di rotta. Serve una guida politica e una gestione di grande esperienza che sappia risollevare la situazione attuale. Serve un Assessore che conosca bene i meccanismi, che riesca a mettere Trenord in condizioni di garantire un servizio adeguato e che dialoghi alla pari con i gestori delle infrastrutture RFI e FN. Ma serve soprattutto che Regione Lombardia torni ad esercitare, come in passato, il suo ruolo di programmazione e controllo sull’agire dell’azienda fornitrice del servizio. Ruolo questo necessario al fine di “sopprimere” sul nascere tutti quei comportamenti di Trenord in violazione degli obblighi che la stessa è tenuta ad onorare a seguito della sottoscrizione del noto Contratto di servizio”.

TI POTREBBE INTERESSARE...

Una cabinovia collegherà i nostri comuni? – ... La nuova edizione del Notiziario si apre con una notizia molto curiosa che potrebbe cambiare notevolmente il servizio di trasporto pubblico nella zona...
Saronno, due nuovi casi di Epatite A tra i bambini... Due nuovi casi di epatite A sono stati riscontrati tra i bambini che frequentano la scuola d’infanzia “Collodi” di via Toti a Saronno. Si aggiungon...
Misteriosa morte in mare ai Caraibi; tragedia di S... La nuova edizione del Notiziario, la prima uscita del nuovo anno, si apre con una notizia drammatica che arriva da lontano ma riguarda un giovane di A...
Trenord, le stazioni Groane non riaprono: “l... Non è prevista alcuna modifica all’orario attualmente in vigore: le stazioni di Cesano-Groane e Ceriano-Groane continueranno a restare chiuse. La p...
La buona di Capodanno: scomparsa in Valchiavenna, ... E' stata ritrovata a Saronno, la ragazza scomparsa da Samolaco in Valchiavenna qualche giorno fa. C'è anche una buona notizia in questo Capodanno (che...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook


NOTIZIARIO PRIMA PAGINA

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita  

SCEGLI L’ABBONAMENTO !