Più di 1 kg di cocaina in macchina, ecco dove l’aveva nascosta – VIDEO

Guardia di FinanzaAveva in auto più di 1 kg di cocaina e 4000 euro in contanti: è stato scoperto e arrestato dalla Guardia di Finanza, anche grazie all’utilizzo dei cani antidroga. E’ successo a Lomazzo (Co) dove i finanzieri della Compagna di Olgiate Comasco, durante un servizio volto al contrasto dei traffici illeciti, hanno fermato per un controllo di un’autovettura condotta da un cittadino albanese, non residente in Italia.

Da subito l’attenzione dei finanzieri veniva attirata dal conducente il quale, mostrandosi particolarmente nervoso ed affaticato, ripetutamente cercava di spegnere l’autoradio,
effettuando forti pressioni sulla plancia dei comandi dell’autovettura la quale appariva leggermente staccata dal resto del cruscotto.

Tale circostanza ha indotto l’approfondimento del controllo, mediante l’ausilio dell’unità cinofila anti-droga e di personale “cacciavitista”, il quale ha permesso di appurare l’esistenza di un ingegnoso doppiofondo ricavato nel vano dell’autoradio all’interno del quale sono stati trovati due panetti di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, del peso complessivo di 1.165 grammi, nonché di 4.000 € in contanti.

Il detentore dello stupefacente è stato pertanto arrestato e condotto nel carcere di Como “Bassone”, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, per detenzione e traffico illegale di sostanza stupefacente.
Contestualmente sono stati sequestrati il danaro contante e lo stupefacente, nonché l’autovettura nel quale veniva occultato e trasportato, in quanto mezzo utilizzato per la commissione del reato.

NEL VIDEO IL NASCONDIGLIO RICAVATO NELL’AUTO

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.