Uomini e donne

notiziarioNel giorno della Festa della donna, alcuni organi di stampa hanno diffuso una notizia che, una volta tanto, gratifica gli uomini italiani, o meglio, i moltissimi uomini italiani che rispettano le donne. Infatti, secondo i dati diffusi dall’Onu, l’Italia è il Paese in cui avvengono meno femminicidi tra tutti i Paesi maggiormente sviluppati del mondo.

Sì, in sostanza, l’Italia è il Paese in cui una donna corre il minor rischio di venire uccisa per ragioni “sentimentali”.
Certo, il problema di questi vergognosi delitti rimane e rimarrà sempre fino a quando ci sarà anche solo un uomo che si accanisce su una donna, ma è bello poter dire in faccia a questi “animali” che noi italiani, noi uomini italiani, non siamo fatti come loro, anzi, siamo orgogliosi di questo primato e faremo di tutto per migliorarlo.
A pagina 28 del Notiziario di oggi (QUI UNA SINTESI) raccontiamo che la storia d’amore tra un ragazzo della nostra zona e una ragazza ucraina è finita sulle pagine di un noto giornale di quel Paese. Ebbene, la ragazza, nel descrivere le qualità degli italiani, dice che “sono galanti”.

Sì, galanti. Lo dice lei e lo confermano tante altre ragazze straniere. Questo è l’uomo italiano, questa è l’immagine che vogliamo difendere! Chi alza anche solo un dito contro una donna è parte di una minoranza frustrata che non sa essere vero uomo.

Diciamolo a tutti, anche a noi stessi, e lavoriamo tutti perché l’Italia divenga il primo Paese al mondo in cui il femminicidio non esiste più.

Piero Uboldi